QR code per la pagina originale

Samsung Gear S2 supporterà anche iOS

Oltre agli smartphone Android di altri produttori, il nuovo Samsung Gear S2 supporterà in futuro anche il sistema operativo Apple.

,

Il Gear S2, mostrato da Samsung all’IFA 2015 di Berlino, sarà in futuro compatibile anche con iOS. Un portavoce dell’azienda coreana ha confermato che lo smartwatch potrà essere utilizzato insieme all’iPhone. Come Android Wear, anche Tizen supporterà il sistema operativo di Apple.

Il Gear S2 è il primo smartwatch con display rotondo di Samsung. Anche se la dimensione dello schermo è inferiore a quella dei precedenti modelli rettangolari, il produttore ha sviluppato un’interfaccia migliore e una nuova modalità di interazione. Invece di toccare il display, l’utente può agire sull’anello rotante per visualizzare le notifiche e accedere alle app. Sul lato destro sono presenti i pulsanti Home e Back che semplificano la navigazione. Per rispondere ai messaggi o alle email è possibile utilizzare i comandi vocali che verranno riconosciuti dal servizio S Voice.

Tutti gli smartwatch precedenti devono essere abbinati ai Samsung Galaxy. Il Gear S2 funziona anche con gli smartphone di altri produttori. Gli unici requisiti minimi sono Android 4.4 KitKat e 1,5 GB di RAM. Sul Gear Web Store verranno pubblicate oltre 1.000 app compatibili con il nuovo dispositivo indossabile. La seconda novità è il supporto per iOS. Oltre ai numerosi modelli basati su Android Wear, Apple Watch avrà quindi un temibile avversario. Difficile però immaginare un fan della Mela che acquista un prodotto Samsung.

Il Gear S2 possiede uno schermo Super AMOLED da 1,2 pollici (360×360 pixel) e integra un processore dual core a 1,2 GHz, 512 MB di RAM e 4 GB di storage, oltre ai moduli WiFi 802.11b/g/n, Bluetooth 4.1 e NFC. La batteria ha una capacità di 250 mAh (300 mAh per la versione 3G). I prezzi sono 349 euro per il Gear S2 e 399 euro per il Gear S2 Classic. Il prezzo del Gear S2 3G non è noto.