QR code per la pagina originale

Windows 10, in arrivo modifiche alla UI

Microsoft apporterà, con Threshold 2, alcune modifiche all'interfaccia utente di Windows 10 come un nuovo set di icone ed effetti di dissolvenza

,

Microsoft sta lavorando da tempo a Threshold Wave 2, il primo corposo aggiornamento destinato a Windows 10. Oltre all’ottimizzazione delle prestazioni e all’integrazione di nuove funzionalità come la nuova gestione della memoria, la casa di Redmond sembra che introdurrà anche alcuni significativi affinamenti estetici all’interfaccia utente. Analizzando, infatti, le build interne che sono distribuite ai tester Microsoft, è stato possibile individuare alcune interessanti novità.

Innanzitutto, la casa di Redmond ha introdotto un effetto di dissolvenza nella fase di apertura e chiusura delle applicazioni scaricate dal Windows Store. Trattasi di una novità che va ad allineare le app Windows 10 con le app Win32 che già oggi dispongono di questa caratteristica. Ancora, i menu contestuali dispongono, adesso, di uno sfondo che tende al grigio, abbandonando, così, del tutto, il colore bianco. Piccole modifiche sono state notate anche alla dimensioni del menu, modifica effettuata per rendere più omogenea l’intera interfaccia utente. Inoltre, aspetto ancora più interessante, Microsoft ha introdotto un nuovo set di icone più moderne e più coerenti tra loro dal punto di vista del design.

Trattasi, dunque, di correttivi estetici ma comunque molto importanti perché consentono di rendere maggiormente piacevole l’esperienza d’uso di Windows 10. Difficile, però, capire se gli Insider riceveranno una nuova build con queste novità prima che Threshold Wave 2 sia effettivamente rilasciato a tutti quanti.

Threshold Wave 2, si ricorda, dovrebbe arrivare, secondo le ultime indiscrezioni, durante il prossimo mese di novembre.

Fonte: Neowin • Immagine: Microsoft • Notizie su: , ,