QR code per la pagina originale

Evento Apple: Apple TV e tvOS

All'evento di San Francisco, dopo Apple Watch e iPad Pro, è il turno della rinnovata Apple TV: completata con Siri, vede un App Store dedicato.

,

Non sono finite le novità per l’evento Apple al Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco. Dopo Apple Watch e iPad Pro, è il turno di Apple TV. Tim Cook spiega come la televisione sia centrale nella vita di ogni persone e, con l’avvento della rete, sempre più contenuti sono disponibili. Secondo Cook, il futuro della televisione passa per le app, per questo nasce la nuova Apple TV.

La nuova Apple TV è composta da un set-top-box e da un abbinato telecomando, completo con controlli multitouch e sensori di movimento, per garantire il massimo dal gaming. Il tutto viene però gestito da Siri, grazie a un apposito pulsante e a un microfono integrato direttamente nel telecomando.

Siri è in grado di cercare fra gli archivi di iTunes, Netflix, Hulo, HBO e molti altri, per quella che è stata definita la funzione “Universal Search”. L’assistente vocale può comprendere una lunga serie di comandi contestuali: potrà, ad esempio, ricercare tutti i film che presentano un determinato attore, oppure per argomento o tema. Inoltre, comprende comandi avanzati di riproduzione: qualora si comunichi all’assistente di non aver capito una battuta, Siri riavvolgerà la riproduzione di 15 secondi e attiverà automaticamente i sottotitoli. L’interfaccia, invece, è stata completamente ridisegnata per essere minimalista, di colore chiaro, affinché i contenuti siano sempre al centro. Per completare l’esperienza di visione, infine, sono stati aggiunti degli speciali screensaver video, che si adattano a seconda dell’orario di accensione del device. Naturalmente, la nuova Apple TV prevede la completa integrazione con Apple Music.

Gaming su Apple TV

Gaming su Apple TV

La nuova Apple TV vede un nuovo sistema operativo, tvOS, completo di pieno supporto SDK per gli sviluppatori, affinché possano creare applicazioni tra le più varie, tra cui un numero già ben nutrito di videogiochi. Sul palco è quindi il turno delle demo: dopo un videogioco basato sul sensore di movimento del telecomando, le dimostrazioni vanno dallo shopping al software per gli appassionati di sport.

Il rinnovato set-top-box vede un chip A8 a 64 bit, il telecomando è Bluetooth e l’autonomia è da 3 mesi. Apple TV sarà disponibile a 149 dollari per la versione da 32 GB e 199 per quella da 64, nei negozi da ottobre.

Galleria di immagini: Apple TV: le foto