QR code per la pagina originale

Microsoft Edge: in arrivo il supporto a VP9

Microsoft sta lavorando all'implementazione del codec VP9 in Edge; un primo supporto arriverà agli Insider con la prossima build di Windows 10

,

Microsoft ha annunciato un ulteriore passo in avanti verso il supporto in Edge dello standard video WebM. La casa di Redmond, attraverso il suo blog ufficiale, ha confermato di stare lavorando all’implementazione all’interno del browser esclusivo di Windows 10 di VP9, un codec open source che offre un efficiente standard di compressione dei filmati che consente la riproduzione dei video in alta definizione contenendo il consumo di banda.

Microsoft ha, inoltre, sottolineato come il supporto al codec VP9 arriverà presto per tutti gli iscritti al programma Windows Insider attraverso il rilascio di una nuova build di Windows 10 per PC. Il supporto al codec VP9 sarà attivo, però, solo se l’hardware del PC risulterà compatibile. La casa di Redmond continua, così, a sviluppare e migliorare senza sosta il suo nuovo browser integrando tutti quei supporti richiesti a gran voce dagli utenti. Non è un mistero, infatti, che Microsoft punti fortemente su Edge per farlo diventare rapidamente il browser di riferimento facendo dimenticare agli utenti rapidamente il vecchio Internet Explorer.

Lo sviluppo di Edge è, comunque, ancora solo all’inizio. Microsoft ha, infatti, promesso molte novità nei prossimi mesi tra cui anche il tanto atteso supporto alle estensioni che permetterà di ampliare enormemente le potenzialità del nuovo browser esclusivo di Windows 10.

Novità che probabilmente arriveranno in buona parte già entro la fine dell’anno con il rilascio di 10 Threshold 2 atteso per il mese di novembre.