QR code per la pagina originale

Play Store: alcune novità in attesa di Marshmallow

L'app Play Store si aggiorna alla versione 5.9.11: ecco le novità introdotte da Google, in vista del debutto ufficiale per la piattaforma Marshmallow.

,

Aspettando di poter testare con mano la versione definitiva di Android 6.0 Marshmallow, è già possibile dare un’occhiata ad alcune delle novità che caratterizzeranno i servizi di bigG nel prossimo futuro. Oggi si parla di Google Play, lo store per il download delle applicazioni. La versione 5.9.11 introduce alcune interessanti caratteristiche.

Innanzitutto, la prima volta che si avvia un’app dopo averla installata compare una schermata che elenca tutte le autorizzazioni richieste per il funzionamento. La visualizzazione avviene tramite pop-up e l’utente è libero di concedere o meno i permessi. Un accorgimento che ha come obiettivo principale quello di fornire un maggiore controllo su ciò che i software possono e non possono fare all’interno del dispositivo, tutelando così maggiormente la privacy e i dati personali, tenendoli lontani da “occhi indiscreti”. Al momento la funzionalità è attiva solamente sulla Developer Preview 3 della piattaforma Marshmallow. Di seguito uno screenshot.

Il pop-up che avvisa della novità introdotta da Google

Il pop-up che avvisa della novità introdotta da Google (immagine: Android Police).

Altri riferimenti scovati all’interno del codice indicano il supporto all’utilizzo dei lettori di impronte digitali per autorizzare l’acquisto delle applicazioni (o dei contenuti in-app), rendendo così l’operazione più rapida e sollevando l’utente dall’obbligo di digitare ogni volta la password. Ancora, emerge dall’analisi dell’update una stringa relativa all’Uninstall Manager, ovvero un tool che compare quando si resta con poca memoria interna libera, aiutando a capire quali app occupano più spazio e semplificandone la rimozione. Infine, Precise Location costituirà un’utility per fornire suggerimenti precisi basati sulla posizione geografica acquisita tramite il modulo GPS integrato nei dispositivi.

La versione 5.9.11 di Play Store è in fase di rollout e sarà scaricata automaticamente sul dispositivo non appena disponibile. I più impazienti possono comunque effettuare il download e l’installazione manuale del file APK, così da iniziare subito ad utilizzarla.

Fonte: Android Police • Notizie su: