QR code per la pagina originale

Periscope dice addio ai video verticali

Con la nuova versione per iOS e Android, Periscope consente la trasmissione e la visualizzazione dei video in modalità landscape (orizzontale).

,

Periscope permette finalmente di trasmettere e visualizzare i video in orizzontale. L’azienda ha annunciato una nuova versione dell’app per iOS e Android che supporta il corretto orientamento dello streaming. La modalità landscape consente di sfruttare tutta la larghezza del display. Gli utenti devono comunque ruotare lo smartphone per portare il video a pieno schermo, mentre chi riprodurrà lo stream dal web su desktop vedrà il video come è stato originariamente registrato.

Ieri è circolata l’indiscrezione secondo la quale Twitter avrebbe avviato lo sviluppo di Periscope per Apple TV. La visualizzazione dei video verticali su una TV HD non offre sicuramente la migliore esperienza d’uso, mentre l’orientamento orizzontale permette di sfruttare l’intera larghezza dello schermo. La trasmissione portrait è apprezzata da molti utenti (è più semplice registrare con una sola mano), ma ci sono casi in cui la scena catturata viene meglio in orizzontale. Le nuove app supportano ora entrambe le modalità di broadcasting.

Periscope landscape

Queste sono le altre novità introdotte con l’aggiornamento:

  • Indicazione di condivisione: quando qualcuno che l’utente segue condivide una trasmissione, questa viene visualizzata nella cronologia personale. Un indicatore nel titolo della trasmissione chiarisce chi l’ha condivisa
  • Accessibilità (iOS): molte persone con disabilità hanno chiesto miglioramenti per l’accessibilità. In questa versione è stato aggiunto il supporto completo della funzione Voice Over
  • Condivisione su Facebook (iOS): ora è possibile condividere un link alla trasmissione in diretta o alla riproduzione su Facebook. Per vedere questa opzione è necessario accedere a Facebook dall’app Impostazioni di iOS
  • Mutual Follow (Android): quando viene avviata una trasmissione privata, l’utente può scegliere i destinatari da un elenco di mutual follower (persone seguite che seguono anche l’utente)

Fonte: Periscope • Notizie su: ,