QR code per la pagina originale

Windows 10 Mobile, build 10536 arriva per errore

Microsoft ha rilasciato per errore la build 10536 di Windows 10 Mobile ad alcuni Insider generando il caos tra i tester

,

Una nuova build di Windows 10 Mobile è stata distribuita, per errore, la scorsa notte, ad un ristretto numero di iscritti al programma Windows Insider generando non poca confusione tra i tester. Originariamente, infatti, la casa di Redmond aveva fissato come target per il rilascio di una nuova build di Windows 10 Mobile proprio la giornata di venerdì, ma all’ultimo, Gabriel Aul aveva avvertito che a causa di un bug scoperto all’ultimo minuto il rollout sarebbe stato annullato. Il dirigente di Microsoft aveva dunque rimandato l’appuntamento per le ultime novità di Windows 10 Mobile alla prossima settimana.

Tuttavia, alcuni iscritti al programma Windows Insider hanno ricevuto comunque la notifica dell’aggiornamento e scaricato ed installato la nuova build. Non è dato da sapere quanti siano davvero gli Insider che hanno ricevuto comunque l’update e soprattutto perché Microsoft abbia avviato, anche se parzialmente, il rollout della nuova build. La pista dell’errore tecnico è sicuramente quella giusta, tuttavia questo inconveniente non è piaciuto troppo agli Insider che da tempo stanno aspettando con pazienza novità sul fronte mobile da parte di Microsoft. Da sottolineare che la build rilasciata per errore è la 10536 ed il suggerimento è quello di non installarla e di avere pazienza ancora qualche giorno.

Il bug che ha frenato Microsoft e che caratterizza la build 10536 riguarda l’impossibilità di installare futuri update. Dunque, tutti coloro che andassero ad installare la build 10536, in futuro non potranno aggiornarla a release più recenti ma saranno costretti a ripristinare il loro device a Windows Phone 8.1 e poi ad effettuare nuovamente l’upgrade a Windows 10 Mobile.

Gli Insider che hanno, comunque, installato questa nuova build riportano che risulta molto più reattiva della precedente. Trattasi, dunque, di una buona notizia sul fronte di un sistema operativo che sta avendo una gestazione abbastanza travagliata.

Fonte: Windows Central • Immagine: Jonas Daehnert • Notizie su: , ,