QR code per la pagina originale

Facebook, notifiche via Chrome su Android

Gli utenti Facebook potranno adesso ricevere le notifiche direttamente dalla versione mobile del social network utilizzando Chrome su Android

,

Un grande motivo sul perché gli sviluppatori odiano i siti web ottimizzati per cellulari è che mancano le notifiche push che aiutano coinvolgere le persone come invece accade con le applicazioni native. In particolare, per Facebook è sempre stato un problema serio in quanto il suo sito mobile non ha ottenuto lo stesso successo delle sue app nonostante sia molto utilizzato soprattutto sui paesi in via di sviluppo dove gli utenti non possiedono smartphone particolarmente avanzati.

Con il fine di colmare questa lacuna, arriva adesso l’annuncio da parte del social network che grazie ad un accordo con Google offrirà la possibilità agli utenti di ricevere le notifiche attraverso il sito mobile del social network utilizzando il browser Chrome per Android. Adesso, tutti coloro che utilizzano uno smartphone con il sistema operativo di Big G, accedendo alla versione mobile di Facebook attraverso il browser Chrome, riceveranno un avviso che chiederà loro se intendono attivare la ricezione delle notifiche per quel sito. Acconsentendo, gli utenti riceveranno le notifiche dal browser proprio come se stessero utilizzando la classica app dedicata.

Facebook, notifiche via web con Chrome

Facebook, notifiche via web con Chrome (immagine: Tech Crunch).

Google, in realtà, aveva già annunciato lo sviluppo di un’API per spingere le notifiche push all’interno del suo browser già nel corso del mese di aprile ma adesso Facebook ha deciso di sfruttarla per la declinazione mobile del suo social network.

L’utilizzo sapiente delle notifiche push può rendere i siti web ottimizzati per i dispositivi mobili maggiormente attrattivi rispetto ad ora arrivando a fare concorrenza alle app mobile. Le notifiche push dovranno, però, essere ottimizzate affinché non creino fastidiosi doppioni con quelle che arrivano dalle app.

Fonte: Tech Crunch • Immagine: Linkiesta • Notizie su: , ,