QR code per la pagina originale

Microsoft porta Cortana sulle auto

Microsoft ha mostrato un'evoluzione del suo concept di piattaforma per le auto con Cortana con cui chi guida potrà effettuare alcune operazioni con la voce

,

Microsoft, durante l’appuntamento di Build 2015, aveva mostrato una sua idea di auto con integrati i suoi servizi ed in particolare, attraverso una demo, era stata mostrata la possibilità di portare alcuni dei servizi Windows all’interno di un’interfaccia touch espressamente progettata per l’uso in auto. La demo mostrata era però molto generica in quanto non era stato chiarito come gli utenti avrebbero potuto interagire con la piattaforma utilizzando la voce.

Microsoft ha adesso ampliato il suo progetto dedicato all’integrazione dei servizi per le auto connesse ed ha svelato all’evento TechDays di Taiwan la sua intenzione di portare Cortana sulle auto. L’integrazione dell’assistente vocale di Microsoft permetterà agli utenti di utilizzare la voce per effettuare alcune operazioni come prenotare un ristorante o visualizzare la propria posizione all’interno di una mappa. Microsoft ha sottolineato che al momento non ha realizzato prodotti simili a casa del loro alto costo ma sta dialogando con alcuni suoi partner per capire se per il futuro sarà possibile produrre qualcosa.

Al momento il progetto di una piattaforma per le auto connesse di Microsoft è ancora solo poco di più di un concept, tuttavia è chiaro che la casa di Redmond per il futuro stia guidando con interesse anche verso questo mercato. In ogni caso, al momento Microsoft non è ancora pronta a portare Windows 10 sulle auto.

La casa di Redmond può comunque contare su molti partner per i quali ha realizzato sistemi di intrattenimento nel corso degli anni basati su una versione personalizzata di Windows. Tra questi si menzionano Ford, Kia, BMW, Nissan e Fiat. Tuttavia, per questi ultimi, Microsoft ha realizzato prodotti estremamente personalizzati e non compatibili tra loro. Per il futuro, dunque, la casa di Redmond dovrà puntare su una piattaforma trasversale e flessibile che possa confrontarsi alla pari con CarPlay di Apple e Google Auto.

Fonte: The Verge • Immagine: The Verge • Notizie su: , ,