QR code per la pagina originale

Apple Watch: finalmente disponibile watchOS 2

Apple ha finalmente reso disponibile l'aggiornamento a watchOS 2: dopo qualche giorno di ritardo, giungono nuove e interessanti funzioni per Apple Watch.

,

Dopo qualche giorno di ritardo, i possessori di Apple Watch possono finalmente scaricare l’aggiornamento a watchOS 2, il sistema operativo ricco di novità per lo smartwatch. Atteso per la scorsa settimana in abbinato a iOS 9, la società di Cupertino si è vista costretta a un breve stop, per correggere un bug dell’ultima ora. La prolungata attesa, tuttavia, si è interrotta nella tarda serata di ieri, quando la Mela ha finalmente aperto i download al grande pubblico.

WatchOS 2 è il primo grande aggiornamento per Apple Watch, un dispositivo decisamente giovane, considerato come sia stato commercializzato la scorsa primavera e ancora non sia giunto in tutte le nazioni mondiali. La nuova versione del sistema operativo porta con sé molte novità, tra cui la più attesa è certamente l’abilitazione alle app native per lo smartwatch. Per effettuare l’upgrade, è sufficiente accedere alla companion app sugli iPhone già aggiornati a iOS 9, quindi seguire le istruzioni d’aggiornamento nelle impostazioni generali.

Come già accennato, la più grande novità di watchOS 2 è il supporto alle app native, quindi indipendenti da iPhone. Inoltre, gli sviluppatori hanno ora accesso a un set più ampio di sensori, per creare applicazioni più complete e coinvolgenti grazie al supporto al Taptic Engine, al monitoraggio della frequenza cardiaca, al microfono e all’accelerometro. Decisamente interessanti sono anche i nuovi quadranti animati, dotati di panorami Time Lapse della durata di 24 ore, adattati nello stile e nell’illuminazione a seconda dell’ora reale dell’utente. Allo stesso modo, come quadrante potrà essere anche utilizzata un’immagine d’archivio, oppure un set di scatti provenienti da un album, purché presente anche sull’iPhone abbinato. Infine, tra le altre feature introdotte, un supporto immediato ad Apple Music, la piattaforma di streaming musicale targata mela morsicata.

Molto attesa, e anche altrettanto chiacchierata sui social, è la modalità NightStand: con questa funzione, Apple Watch può trasformarsi in una sveglia quando appoggiato orizzontalmente su una superficie, mentre l’ora sarà mostrata in orientamento landscape rispetto al classico portrait. Come già ricordato, l’update è disponibile dalle impostazioni generali della companion app su iPhone.

Galleria di immagini: Apple Watch, le foto di Webnews

Fonte: MacRumors • Immagine: Apple • Notizie su: Apple Watch, , , , ,