QR code per la pagina originale

Twitter testa i sondaggi nativi

Twitter ha iniziato a testare la possibilità di creare sondaggi nativi all'interno del social network; funzionalità probabilmente dedicata agli editori

,

Twitter ha iniziato a testare una nuova funzionalità nativa relativa alla possibilità di creare sondaggi all’interno del social network. Un’opzione ben diversa da quella vista sino ad oggi. Normalmente, infatti, Twitter offre alcune funzionalità avanzate agli utenti attraverso Card o soluzioni esterne di terze parti. Quello che è stato, però, scoperto di recente è molto diverso.

Il New York Times ha, infatti, notato che la funzione per la creazione dei sondaggi è adesso profondamente diversa e non include URL o la fonte del contenuto. Dunque, trattasi di una soluzione nativa e non più di terze parti. Twitter, probabilmente, sta testando questa nuova funzione all’interno del suo progetto di offrire nuovi strumenti dedicati agli editori e ai giornalisti. Twitter, sollecitato da The Next Web ha confermato la scoperta sottolinenando solamente che trattasi di un test per una nuova via di creare sondaggi all’interno del sociale network. Trattandosi, comunque, di un esperimento, non è dato da sapere quando questa nuova funzione arriverà per tutti quanti, sempre ovviamente che sia rilasciata pubblicamente.

Twitter testa i sondaggi nativi

Twitter testa i sondaggi nativi (immagine: The Next Web).

Infatti, non tutte le nuove funzionalità che Twitter sta sperimentando vengono davvero rilasciate. In ogni caso, è l’ennesimo segnale che il social network sta continuando sulla strada del rinnovamento per creare una piattaforma social maggiormente completa e più attrattiva per i suoi iscritti.

Non è un mistero, infatti, che Twitter non cresca quanto preventivato e dunque il social network sta mettendo in atto da un po’ di tempo nuove strategie per arrivare ad un completo rinnovamento dell’offerta della sua piattaforma.

Fonte: The Next Web • Immagine: Fox Business • Notizie su: , ,