QR code per la pagina originale

iPhone 6S: produzione stimata sui 240 dollari

Emergono online le prime stime sui costi di produzione dei nuovi iPhone 6S: i dati, tuttavia, non tengono conto di tutte le spese per Cupertino.

,

Disponibili da pochi giorni e già detentori di un record, quello di ben 13 milioni di esemplari venduti nel primo weekend di vendita, per i nuovi smartphone di Cupertino è giunto il momento delle supposizioni e delle stime. Come ogni anno, IHS Technology ha cercato di elaborare i possibili costi grezzi per la produzione di iPhone 6S e iPhone 6S Plus, rispettivamente attorno ai 212 e i 236 dollari. Tali cifre, tuttavia, tengono conto soltanto delle componenti hardware, quindi potrebbero non essere completamente esaustive.

Già la scorsa primavera Tim Cook aveva velocemente liquidato i cosiddetti “guesstimators”, ovvero testate e aziende terze pronte a ricavare i costi di produzione di un dispositivo a partire dai prezzi grezzi dell’hardware. Un conteggio che non tiene conto di tutti i fattori che pesano sulla produzione di un device, poiché oltre all’hardware e all’assemblaggio vi sono le spese relative alla progettazione, al packaging, al marketing, alla spedizione e molto altro. L’intervento del CEO non ha però frenato il trend della stima, sempre molto popolare fra gli appassionati del marchio, tanto che IHS ha deciso di ripetere l’esperimento anche quest’anno.

Secondo quanto riportato, il nuovo schermo con tecnologa 3D Touch costerebbe 52,50 dollari per iPhone 6S Plus, a cui segue l’A9 a 22 dollari. Si prosegue con una RAM da 2 GB a 17 dollari, la fotocamera posteriore a 22,50 e i chip di connettività Qualcomm, questi ultimi fermi a 13 dollari. Considerando tutte le altre componenti minori, tra cui uno storage flash dai 5.50 dollari e una batteria da 6, iPhone 6S si attesta a 211,50 dollari a esemplare, mentre iPhone 6S Plus sfiora i 236.

Come già accennato, TCook ha già avuto modo di spiegare come simili cifre siano “lontane dall’essere accurate”, poiché non includono una lunga altra serie di spese concatenate, dalla ricerca e sviluppo in poi. Di conseguenza, i costi effettivi sostenuti da Apple potrebbero essere ben più importanti, un fatto che ne giustificherebbe i prezzi di listino elevati proposti ai consumatori finali.

Fonte: Re/Code • Via: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: Apple iPhone 6S Plus,Apple iPhone 6S, , , ,