QR code per la pagina originale

Skype Translator arriva nell’app desktop per tutti

Skype Translator esce dalla fase Preview ed arriverà per tutti all'interno del client desktop per PC Windows; l'update arriverà nelle prossime settimane

,

Skype ha annunciato che il traduttore automatico Skype Translator esce dalla fase Preview e sarà integrato direttamente all’interno dell’applicazione desktop per PC Windows 7, Windows 8 e Windows 10. Sono sei le lingue supportate da Skype Translator: inglese, francese, tedesco, italiano, mandarino e spagnolo. Grazie, dunque, al prossimo update del client Skype per desktop Windows, gli utenti le cui lingue sono supportate potranno conversare tra loro senza bisogno di conoscere la lingua dell’interlocutore perchè ci penserà Skype ad effettuare le traduzioni in tempo reale.

Microsoft rilascerà l’aggiornamento del client desktop nel corso delle prossime settimane ed una volta effettuato gli utenti troveranno all’interno dell’interfaccia del programma un nuovo pulsante dedicato alle funzioni di traduzione. In particolare sarà possibile utilizzare le funzionalità di Skype Translator sia per le chiamate audio che per quelle video. Per le semplici traduzioni dei messaggi di testo, Skype permetterà, invece, il supporto e le traduzioni di ben 50 lingue. L’integrazione di Skype Translator nell’app desktop di Skype, promessa già lo scorso giugno, segue alla medesima iniziativa posta in essere con l’app Modern di Windows 8.1 adesso, però, scaricabile solo dagli utenti in possesso di Windows RT.

Skype Translator arriva nel client desktop

Skype Translator arriva nel client desktop (immagine: The Verge).

Il servizio di traduzione istantanea utilizza un complesso sistema di machine learning e dunque più gli utenti utilizzeranno Skype Translator e più Microsoft potrà affinare il servizio di traduzione in tempo reale.

Continua, dunque, la grande spinta innovativa di Microsoft che sta lavorando su molti fronti per rivoluzionare l’esperienza d’uso di internet degli utenti, seguendo la nuova filosofia di pensiero lanciata durante la presentazione di Windows 10 nel voler mettere al centro le persone e non più il software o i computer.

Fonte: The Verge • Immagine: Skype • Notizie su: ,