QR code per la pagina originale

Google apre ad Apple Music su Chromecast Audio

Google apre ad Apple Music per Chromecast Audio, con la piena disponibilità del SDK: da Cupertino, tuttavia, non giungono al momento dichiarazioni.

,

Chromecast Audio, il nuovo dongle di Google per trasformare qualsiasi altoparlante in uno speaker wireless, sarà compatibile con qualsiasi produttore lo desideri, grazie all’apposita SDK. Apple compresa, almeno nelle intenzioni indirette di Big G. Eppure, al momento, dalle parti di Cupertino tutto tace su un simile progetto, sebbene la Mela abbia già manifestato interesse per la piattaforma Android, con il lancio imminente di Apple Music per il robottino verde. Cosa accadrà è presto per dirlo, ma quali sono le prospettive più probabili?

Gli universi di Apple e di Google potrebbero trovare un punto d’incontro nella musica. Grazie alla nuova piattaforma di streaming musicale lanciata da Cupertino, la Mela ha mostrato un’iniziale interesse per il rivale Android, eredità giunta dal precedente e acquisito Beats, già presente sul robottino verde. E sebbene l’applicazione “Passa a iOS” abbia generato il malcontento dei visitatori abituali del Play Store, una commistione potrebbe essere possibile in futuro. Almeno nelle intenzioni di Google che, così come rivela TrustedReviews, non è intenzionata a porre veti alla concorrenza per il nuovo dongle Chromecast Audio.

Sono diverse le piattaforme di streaming che saranno compatibili con Chromecast Audio già dal lancio, fra cui a breve anche Spotify. Al momento, però, Apple Music non fa parte di questo gruppo, nonostante l’esplicita apertura da parte di Google. Un rappresentante, infatti, avrebbe affermato:

Abbiamo un SDK libero, qualsiasi developer lo può sfruttare per supportare il cast. Quindi se Apple lo farà, verrà supportato anche iTunes Music.

Dalle parti di 1 Infinite Loop non sono giunti commenti in merito, anche in considerazione delle aperture molto mirate e mai scontate del gruppo verso piattaforme alternative. Considerato, però, come presto Apple Music supporterà Sonos, non è detto che l’impresa d Chromecast Audio rimanga impossibile. Probabilmente, a spostare l’ago della bilancia nelle scelte targate mela morsicata sarà la futura diffusione del device, nonché l’eventuale successo di Apple Music nella sua versione per Android. Non mancano molte settimane, nel frattempo, per scoprire qualche prima indicazione in merito.

Galleria di immagini: Apple Music su iOS 8.4