QR code per la pagina originale

Marshmallow: Google Traduttore e app third party

La tecnologia di Google Traduttore potrà essere impiegata per tradurre i testi nelle applicazioni di terze parti, ma solo su Android 6.0 Marshmallow.

,

Google Traduttore è utilizzato da oltre 500 milioni di persone ogni mese, per tradurre più di 100 miliardi di parole ogni singolo giorno.

La tecnologia alla base del funzionamento di Google Traduttore è una delle più avanzate tra quelle dedicate alla traduzione dei testi. I numeri diffusi oggi da bigG testimoniano quanto sia apprezzata dalla community di utenti, che a breve potranno sfruttarne le potenzialità anche all’interno delle applicazioni di terze parti. L’unico requisito è la presenza del nuovo sistema operativo Android 6.0 Marshmallow, al debutto in questi giorni sui dispositivi Nexus e Android One.

A partire da questa settimana, infatti, tutti coloro che hanno installato l’app di Google saranno in grado di effettuare la traduzione in 90 lingue all’interno dei software third party. L’operazione è molto semplice e ben riassunta dall’animazione allegata di seguito: basta selezionare il testo interessato e poi premere il pulsante “Translate” (“Traduci in italiano”) per far sì che venga mostrato nella propria lingua. L’elaborazione è immediata e non richiede alcun intervento sul codice da parte degli sviluppatori, a meno che non sia stato impostato un comportamento particolare per i testi selezionati. In caso contrario, la modifica può essere introdotta in modo rapido (tutti i dettagli sul blog ufficiale).

Il funzionamento della tecnologia di Google Traduttore all'interno delle applicazioni di terze parti

Il funzionamento della tecnologia di Google Traduttore all’interno delle applicazioni di terze parti (TripAdvisor)

L’obiettivo di Google è dunque quello di abbattere ogni barriera tra gli utenti e la fruizione dei servizi, chiunque sia a proporli. L’integrazione dell’app Traduttore nei software di terza parti ne è l’ennesima dimostrazione: il gruppo di Mountain View intende favorire la comunicazione e l’accesso alle informazioni da parte di tutti, indipendentemente dal territorio in cui ci si trova o dalla lingua parlata.

Il funzionamento della tecnologia di Google Traduttore all’interno delle applicazioni di terze parti

Il funzionamento della tecnologia di Google Traduttore all’interno delle applicazioni di terze parti (WhatsApp)

Fonte: Android Developers Blog • Via: Google Inside Search • Notizie su: