QR code per la pagina originale

Twitter lancia Moments

Twitter lancia Moments, una sorta di rivista digitale accessibile dal social network dove trovare notizie, informazioni sportive, eventi ed altro

,

Per Twitter è stata una settimana davvero densa di annunci. Ad appena 24 ore dalla nomina del nuovo CEO Jack Dorsey, l’azienda ha annunciato e lanciato una nuovo servizio conosciuto in passato come “Project Lightning” e che adesso è stato ufficialmente chiamato “Moments” (Momenti in italiano). Trattasi di un nuovo pulsante che troverà spazio all’interno dell’applicazione ufficiale del social network e dell’applicazione web che offrirà l’accesso ad una serie di contenuti di valore aggiunto riguardanti temi come le notizie, sport, programmi TV e varie tipologie di eventi vari che saranno curati in maniera molto accurata.

Quando gli utenti ciccheranno su Moments, accederanno ad una nuova sezione del social network che unirà, mixerà e visualizzerà nel medesimo luogo elementi come tweet, video, Vine e Gif. Trattasi di un nuovo modo di poter accedere a particolari notizie senza dover per forza accedere all’account di un specifico utente. In altri termini, Moments può essere considerata come una sorta di rivista digitale a disposizione degli iscritti liberamente fruibile senza l’obbligo di legarsi ad alcun altro account. Ogni “Moment” visualizza nella parte inferiore dello schermo la sua lunghezza. In questo modo gli utenti sapranno di quante pagine è composto. Tutti i Moment possono essere condivisi su Twitter ed anche inglobati all’interno dei siti web.

Twitter lancia Moments

Twitter lancia Moments (immagine: Twitter).

Gli utenti, inoltre, potranno decidere di “seguire” tutti i Moment relativi all’evento senza dover, per questo, seguire una precisa persona. Molte notizie saranno curate direttamente dallo staff di Twitter ma non mancheranno Moment sviluppati direttamente da partner come Bleacher Report, Buzzfeed, Entertainment Weekly, Fox News, Getty Images, Mashable, MLB, NASA, New York Times, Vogue e Washington Post.

Moments è da subito disponibile ma solamente per gli utenti americani. Nessuna menzione per la disponibilità di questo servizio anche nel resto del mondo.

Moments è il frutto del duro lavoro del social network durato 10 mesi ed arriva in un momento critico per l’azienda. Attraverso questo strumento, infatti, Twitter spera di catturare l’attenzione di molti nuovi utenti e contestualmente di riavvicinarne molti di vecchi che nel frattempo avevano abbandonato la piattaforma. Come noto, il social network non cresce come sperato e da tempo sono in atto azioni per tentare di guadagnare appeal e nuovi iscritti

Fonte: The Verge • Via: Twitter • Notizie su: ,