QR code per la pagina originale

Facebook, più facile interagire con gli show TV

Facebook sta mettendo a punto nuovi strumenti per rendere più facile l'interazione tra gli show televisivi e gli utenti

,

Facebook sta cercando di rubare spazio a Twitter nel settore della TV, dove da tempo è molto attivo. Il gigante dei social network ha, infatti, annunciato di stare sviluppando una serie di strumenti che permetteranno alle emittenti televisive ed agli show televisivi di poter interagire meglio con i loro utenti all’interno della piattaforma sociale e viceversa.

Facebook, proprio come Twitter, rilascerà specifiche API che gli sviluppatori potranno utilizzare per i loro servizi di intrattenimento. Per esempio, il social network ha sviluppato una serie di strumenti per le votazioni che se inseriti nei post o nei commenti permetteranno agli utenti di esprimere le loro opinioni e preferenze su un evento sportivo, su uno show televisivo o su una notizia particolare. Un altro strumento consentirà alle emittenti di aggregare le migliori foto e video inviate dagli utenti consentendo a tutti di poter sfogliare i migliori contenuti inviati da fan e commentatori.

Facebook, più facile interagire con gli show TV

Ancora, Facebook ha messo a disposizione anche un nuovo set di icone per richiamare l’attenzione sui contenuti concernenti la programmazione televisiva. Molto di ciò che Facebook sta cercando di realizzare è già stato tentato, comunque, da Twitter. Per esempio i sondaggi, le emoji personalizzate e tanto altro ancora. Tuttavia la mossa di Facebook di seguire la strada di Twitter anche su questo campo appare positiva visto che proprio Twitter con il cambio di guida sta mostrando importanti segni di dinamismo.

Dopo l’apertura di Mentions agli utenti verificati come i giornalisti, Facebook appare molto ben posizionata nell’offrire strumenti che possano maggiormente coinvolgere il pubblico. Il più grande social network della rete, continua, dunque, nella sua opera di miglioramento a 360 gradi per offrire ai suoi iscritti un’esperienza d’uso sempre più completa e migliore.

Fonte: The Verge • Via: Facebook • Immagine: DIGIDAY • Notizie su: ,