QR code per la pagina originale

Cortana su Xbox One (in USA)

Cortana può essere attivata con alcuni semplici passaggi anche all'interno di Windows 10 per Xbox One ma solo per gli utenti americani

,

Microsoft ha introdotto il suo assistente virtuale Cortana all’interno di Windows Phone 8.1 poco più di un anno fa con la promessa di renderlo disponibile progressivamente all’interno di tutta la sua gamma di prodotti. Con l’avvento di Windows 10, Cortana è adesso disponibile sui PC e sui tablet e la casa di Redmond ha più volte dichiarato che l’assistente virtuale sbarcherà anche sull’Xbox One anche se non prima del 2016.

Sebbene Microsoft abbia, dunque, rimandato il debutto di Cortana sull’Xbox One, l’update contenente Windows 10 arriverà a novembre, gli utenti della console iscritti al programma Preview che oggi stanno testando in anticipo la nuova piattaforma hanno scoperto che in realtà Cortana è già presente ed anche utilizzabile. Per potervi accedere, gli utenti dovranno semplicemente recarsi nella scheda Impostazione della Guida, spostarsi verso l’altro e cliccare più volte con il tasto A del Controller della console per far apparire l’assistente virtuale in modalità Snap. Sfortunatamente, Cortana in questa fase di test è disponibile solamente per gli utenti americani.

Trattasi di una mancanza abbastanza normale durante la fase di test. Le ulteriori lingue supportate da Cortana saranno aggiunte di seguito. Trattandosi di una build di Windows 10 dedicata ai test, non è nemmeno escluso che, al momento del rilascio finale, Cortana possa essere rimossa in attesa del suo debutto ufficiale nel corso del 2016. Comunque, Microsoft ha più volte confermato che Cortana sarà disponibile per gli utenti Preview in anticipo rispetto a tutti gli altri utenti “regolari” della console.

In questa prima fase di sviluppo, Cortana su Xbox One sembra offrire funzionalità analoghe alla versione per PC. Per poterla utilizzare è necessario possedere il sensore Kinect 2.