QR code per la pagina originale

Steve Wozniak difende il film su Steve Jobs

Steve Wozniak difende il film su Steve Jobs in un'intervista per Bloomberg: il co-fondatore di Apple parla anche di innovazione e della futura Apple Car.

,

È in alcune selezionate sale statunitensi da pochissimi giorni, ma il nuovo film su Steve Jobs continua a generare polemiche. Per difendere la produzione, tuttavia, ha deciso di scendere in campo Steve Wozniak, il co-fondatore di Apple insieme al compianto iCEO. L’occasione è quella di un’intervista per Bloomberg, dove il genio dell’informatica ha voluto esprimere il suo parere sulla pellicola, sullo stato attuale di Apple e sul futuro progetto di un’iCar. Specificando, per quanto ami la società di Cupertino, di non essere intenzionato in futuro a tornare nel gruppo.

Nell’intervista, Steve Wozniak ha rinnovato parte dei commenti già rilasciati nelle scorse settimane: sebbene il film mostri delle scene romanzate, alcune mai realmente avvenute ai tempi di Apple negli anni ’80, si tratta di un buon prodotto d’intrattenimento, pensato per fotografare un’istantanea della personalità di Steve Jobs e delle altre persone che hanno lavorato a stretto contatto con lui. Il co-fondatore della Mela, inoltre, ribatte ai commenti rilasciati qualche giorno fa da Tim Cook, quando l’attuale CEO ha specificato di trovare questi prodotti mediatici “opportunisti”, pur non riferendosi esplicitamente alla pellicola di Aaron Sorkin, perché concentrati su un solo versante del carattere di Jobs.

È un ottimo film. Se Steve Jobs avesse prodotto film, questa è la qualità che avrebbe voluto. […] Tutto ciò che un business fa è opportunismo. Questo film ritorna a un vecchio luogo nel tempo. Alcune di queste persone, come Tim Cook, non c’erano ai tempi.

Wozniak, il quale ha lavorato nel film nel ruolo di consulente, in più di un’occasione ha specificato come la pellicola rimandi una buona immagine di Steve Jobs, ricalcandone le caratteristiche comportamentali dell’epoca. Andando oltre alla produzione cinematografica, l’esperto ha voluto rinnovare la propria ammirazione per Apple e per l’elevato livello qualitativo raggiunto:

Lo stato dell’innovazione in Apple è elevato. […] Si arriva a un punto dove un prodotto come un telefono raggiunge uno stadio di plateau, quindi ti devi assicurare che funzioni il meglio possibile. […] Sono estremamente ottimista per un’Apple Car. Come una compagnia come Apple, la più grande compagnia al mondo, può crescere? Deve fare qualcosa di finanziariamente grande come le auto.

Nell’intervista, riportata sul sito di Bloomberg in formato video, Wozniak ha anche svelato come Jobs gli avesse proposto di tornare in Apple. Un’opportunità di cui il co-fondatore non si è mai sentito tentato, poiché soddisfatto della sua vita così come oggi è.

Fonte: Bloomberg • Via: 9to5Mac • Immagine: Viappy via Shutterstock • Notizie su: , ,