QR code per la pagina originale

Facebook testa un Gif Finder nella chat

Facebook ha inserito alcune novità della chat del social network ed in Messenger per migliorare l'esperienza d'uso delle conversazioni

,

Tutti coloro che utilizzano la chat di Facebook su web o Messenger potrebbero aver notato qualcosa di differente in questi giorni e nello specifico un pulsante dedicato alle GIF ed un pulsante relativo agli allegati. Trattasi di alcune nuove funzioni che il social network ha iniziato a sperimentare e dunque, proprio per questo, non tutti potrebbero potervi accedere in questa fase. Nello specifico, tutti gli utenti della chat che cliccheranno sul pulsante GIF vedranno apparire una lista di GIF che potranno essere utilizzate all’interno della chat e contestualmente potranno accedere anche ad un motore di ricerca che permette di trovare specifiche GIF ed immagini.

Trattasi di una novità interessante che avvicinerebbe maggiormente l’esperienza desktop a quella mobile visto che attualmente il supporto alle GIF nelle chat è esclusivo delle app mobile senza bisogno di ricorrere a soluzioni di terze parti. Per quanto riguarda il pulsante degli allegati, è importante specificare che già oggi attraverso la chat di Facebook è possibile inviare ogni sorta di file tra utenti, tuttavia questa funzionalità risulta un po’ nascosta. Grazie alla scelta di mettere il pulsante degli allegati in primo piano probabilmente il social network punta a spingere di più gli utenti ad utilizzare questa funzionalità.

Facebook testa un Gif Finder nella chat

Facebook ha anche aggiunto un nuovo suono per la notifica dei messaggi ricevuti. Per quanto riguarda l’app Messenger, Facebook non ha inserito il pulsante per gli allegati ma ha aggiunto un pulsante che permette di effettuare una ricerca tra le immagini dell’app da utilizzare per condividerle con gli amici. Difficile capire quando questi nuovi pulsanti arriveranno per tutti, probabilmente ci vorrà ancora un po’ di tempo, tuttavia è palese l’intenzione del social network di ottimizzare ulteriormente l’esperienza di comunicazione attraverso la sua piattaforma di chat.