QR code per la pagina originale

Adidas Fit Smart diventa un activity tracker

Adidas ha rilasciato le nuove versioni delle app per iOS e Android che introducono la funzionalità Activity Tracking per gli obiettivi giornalieri.

,

Non sempre è necessario acquistare l’ultimo modello di un dispositivo per avere nuove funzionalità. Adidas ha infatti rilasciato un importante aggiornamento per il suo Fit Smart che introduce il tracciamento di diversi parametri. Il fitness band, annunciato oltre un anno fa, diventa così un activity tracker più completo, offrendo una maggiore flessibilità di utilizzo agli sportivi che seguono un preciso programma di allenamento.

Il Fit Smart viene descritto dall’azienda tedesca come «un personal trainer che aiuta l’utente a restare motivato e ad allenarti in maniera più efficace e intelligente». Il dispositivo, realizzato in silicone morbido, integra tre sensori (GPS, accelerometro e cardiofrequenzimetro ottico), una memoria che può conservare dieci ore di dati e una batteria da 200 mAh, ricaricabile in tre ore. Il modulo Bluetooth 4.0 Smart permette la sincronizzazione le app Train & Run per iOS e Android (Windows 10 Mobile verrà supportato in futuro). In Italia è disponibile a 199,95 euro.

L’aggiornamento gratuito distribuito da Adidas modifica l’interfaccia consentendo di accedere più velocemente ai vari dati di fitness. La nuova funzionalità Activity Tracking permette di impostare l’obiettivo giornaliero di passi, distanza e calorie bruciate. In alternativa è possibile scegliere un obiettivo settimanale e un piano di allenamento. Si tratta di opzioni già offerte da altre fitness band, come Nike FuelBand SE e Jawbone UP3.

Le nuove versioni delle app correggono vari bug e aggiungono il supporto per Android 6.0 Marshmallow e iOS 9.

Fonte: Adidas • Notizie su: ,