QR code per la pagina originale

AGCOM, corre la banda larga su fibra ottica

Secondo gli ultimi dati dell'Osservatorio trimestrale sulle Comunicazioni di AGCOM cresce velocemente il tasso di adozione delle linee NGA; in calo le DSL

,

AGCOM ha pubblicato i nuovi dati relativi all’Osservatorio trimestrale sulle Comunicazioni dove emerge l’ottimo stato di salute delle connessioni a banda ultra larga su tecnologia VDSL e fibra ottica. Secondo lo studio redatto dall’AGCOM, infatti, le linee broadband di nuova generazione (NGA) a fine giugno hanno superato quota 1 milione di unità. Quello che colpisce, in particolare, è il veloce tasso di adozione segno, anche, che la disponibilità di questa tipologia di connettività cresce rapidamente.

Nel primo semestre dell’anno la crescita è risultata pari a 296 mila unità, superiore a quella registrata nella seconda parte del 2014 (+238 mila). Gli accessi NGA, in particolare, hanno superato il 5% delle linee complessive e raggiunto il 7,3% di quelle broadband. Fastweb e Telecom Italia, congiuntamente, detengono circa il 90% del mercato complessivo. Mentre crescono le connessioni a banda ultra larga su tecnologia VDSL o fibra ottica, diminuiscono quelle basate su tecnologia xDSL. Le linee DSL diminuiscono di 210 mila, per un totale di poco inferiore ai 13 milioni. Complessivamente, comunque, gli accessi broadband a metà anno hanno superato i 14,6 milioni, aumentando in un anno di 440 mila unità (+270 mila da inizio anno).

AGCOM, corre la banda larga su fibra ottica

AGCOM, corre la banda larga su fibra ottica (immagine: AGCOM).

I nuovi dati dell’Osservatorio trimestrale sulle Comunicazioni di AGCOM mettono in evidenza ancora una volta il grande amore degli italiani per la connettività mobile. Nell’ultimo anno, infatti, il numero delle sim con accesso a Internet è cresciuto del 13,7% arrivando a sfiorare i 46 milioni.

In particolare, la prima metà del 2015 registra, rispetto al corrispondente periodo dello scorso anno, una crescita del traffico dati di poco inferiore al 50%.

Fonte: AGCOM • Immagine: Article Marketing • Notizie su: