QR code per la pagina originale

I droni di Google per le consegne sono già in volo

Google ha iniziato la sperimentazione di droni per le consegne; Project Wing starebbe dunque procedendo molto speditamente

,

Nonostante le recenti battute d’arresto sembra che Google stia procedendo spedita nello sviluppo di Project Wing che prevede la realizzazione di droni per le consegne proprio come Amazon. Un progetto che sarebbe, inoltre, anche in uno stato avanzato di sperimentazione tanto che Aaref Hilary partner con Sequoia Capital di Google ha condiviso in rete attraverso il suo account su Twitter un video che mostra in volo proprio il drone di Google.

Non ci sono molti dettagli su questo progetto ma il video mostra chiaramente un drone che riesce a depositare sul terreno correttamente quello che potrebbe essere definito come un pacco contenente l’ipotetico prodotto acquistato dagli utenti. Aaref Hilary sottolinea che questo UAV dovrebbe poter coprire 5 miglia in soli 5 minuti. Trattasi di prestazioni davvero interessanti che farebbero intuire la potenza di questi droni. Al riguardo, di recente erano stati intercettati dei documenti depositati da Google presso la FAA riguardanti due nuovi modelli di UAV. Tuttavia le fonti sottolineavano che questi droni erano da ricollegarsi al progetto Titan per creare hot spot wireless mobile per connettere le zone disagiate piuttosto che essere utilizzati per Project Wing.

Tuttavia, questo video potrebbe dimostrare il contrario. Se fosse così, i nuovi droni progettati da Google risulterebbero innovati ed in grado di viaggiare con punte di velocità di 160 km/h ad un’altitudine massima di 120 metri.

Trattasi, comunque di pure speculazioni alimentate anche da questo video che non fa altro che ingolosire gli utenti impazienti di sapere ufficialmente come Google si muoverà nel mondo dei droni. Novità ufficiali in tal senso non dovrebbero, comunque tardare ad arrivare.

Fonte: Re/Code • Via: The Verge • Immagine: Aaref Hilaly • Notizie su: , ,