QR code per la pagina originale

Windows 10 punterà sul Mobile Payment

Joe Belfiore annuncia che Microsoft sta lavorando ad una piattaforma di Mobile Payment dedicata a Windows 10; ancora incerti i tempi per il debutto

,

Microsoft disporrà, presto, di una sua piattaforma di Mobile Payment. Con Apple, Google e Samsung che hanno lanciato da tempo una loro piattaforma di pagamenti attraverso smartphone perfettamente integrata nei loro prodotti, Microsoft non poteva certamente rimanere fuori da questo settore in piena effervescenza. In una recente intervista rilasciata durante la presentazione dei nuovi prodotti Windows 10 targati Lenovo, Joe Belfiore ha promesso che una piattaforma per i pagamenti mobile arriverà molto presto all’interno di Windows 10.

Belfiore ha anche confermato che un team dedicato sta lavorando a questo progetto. Il ritardo rispetto alla concorrenza sarebbe da ricercarsi nel lungo lavoro richiesto per affinare una piattaforma che risulta estremamente complessa da realizzare. Windows Phone, in realtà, dispone dalla sua nascita dell’applicazione Wallet (Portafoglio) che permette di riscuotere codici promozionali e poco altro. Trattasi, dunque di una base di partenza ottimale per creare una vera e propria piattaforma di pagamenti ma dal punto di vista tecnico è necessario lavorare ancora molto per ottimizzarla. Inoltre, sono necessarie licenze ed accordi con banche ed enti prima del lancio. Tutti aspetti che richiedono molto tempo per essere finalizzati.

L’auspicio è che questa piattaforma possa arrivare il prima possibile in quanto una piattaforma per i pagamenti mobile potrebbe rappresentare una killer application per spingere sulla diffusione di Windows 10 Mobile. In ogni caso, appare evidente come Microsoft non voglia lasciare nulla al caso per portare ai suoi utenti tutte le funzionalità oggi più richieste nell’ambito mobile.

Fonte: Neowin • Immagine: The Japan Times • Notizie su: , ,