QR code per la pagina originale

iPad Pro: cautela dalle forniture Apple

Approccio conservativo da Apple per iPad Pro, almeno stando ai dati emersi dalle catene di fornitura asiatiche per il nuovo tablet da 12,9 pollici.

,

iPad Pro, il nuovo tablet da 12,9 pollici di Apple, sta per arrivare nelle mani dei consumatori. Una data di lancio non è al momento ufficializzata, ma la società di Cupertino già da tempo ha annunciato una disponibilità nel mese di novembre. Da alcune informazioni provenienti dalla catena di produzione asiatica, tuttavia, si apprende come la Mela abbia preferito un approccio conservativo al nuovo tablet, con ordini di fornitura non eccessivamente elevati. Una sorta di cautela iniziale, in attesa di conoscere la risposta del mercato?

Le recensioni sul nuovo iPad Pro già da qualche giorno hanno cominciato a circolare, anche grazie all’apporto di alcune società USA, come Disney, pronte a testare il device in anteprima. E si tratta di giudizi del tutto positivi per Apple, in particolare per l’accoppiata del tablet con Apple Pencil, per un disegno digitale privo di lag e molto preciso. Le buone premesse, tuttavia, non sembrano aver convinto Apple a una produzione eccessivamente elevata: secondo quanto pubblicato dalla stampa statunitense, sulla base di alcune indiscrezioni dai distretti produttivi asiatici, la Mela avrebbe ordinato circa 2,5 milioni di iPad Pro per la fine del 2015. Un dato che, in attesa di eventuali conferme o smentite, necessita di una specifica interpretazione.

Di primo acchito, i numeri appaiono decisamente sottostimati rispetto alle richieste tipiche della linea iPad: nel Q4 dello scorso anno, sebbene in calo rispetto a quello precedente, Apple ha piazzato sul mercato 12,3 milioni di esemplari. Un’analisi più attenta, però, non può prescindere dal target a cui i dispositivi sono indirizzati: mentre iPad Air e iPad Mini sono pensati per il grande pubblico, iPad Pro è per sua natura orientato a un gruppo di consumatori più ridotto, come ad esempio l’universo business o quello educational. Di conseguenza, ciò giustificherebbe i numeri più ridotti e, anzi, qualora Apple riuscisse a raggiungere soglia 3 milioni, sarebbe un grande successo anche in relazione ai prodotti della concorrenza dalle medesime dimensioni.

In attesa di scoprire le performance di iPad Pro, questa sera verranno svelati i risultati fiscali dell’ultimo quarto Apple: come si sarà comportata l’intera linea iPad nel frattempo?

Galleria di immagini: iPad Pro: le foto

Fonte: Cult Of Mac • Immagine: Apple • Notizie su: Apple iPad Pro, , , ,