QR code per la pagina originale

Microsoft Future Decoded: Roma, 12 novembre

L'evento Future Decoded, organizzato da Microsoft, avrà luogo a Roma il 12 novembre: ecco tutte le informazioni per partecipare alle varie sessioni.

,

Future Decoded è il nome di una serie di eventi organizzati da Microsoft a livello internazionale per discutere sui cambiamenti tecnologici, sociali ed economici che stanno trasformando il settore informatico del 21esimo secolo. Microsoft non solo è parte di questo cambiamento, ma vuole farsene portatore e farsi contagiare dalle grandi pulsioni innovative che si fanno manifeste con sempre maggiore forza. L’appuntamento italiano del tour “Future Decoded” avrà luogo a Roma il prossimo 12 novembre (dalle 8:00 alle 19:00) e coinvolgerà migliaia di aziende, sviluppatori, professionisti IT e studenti, attraverso interventi di esperti italiani e internazionali, sessioni tecniche e dimostrazioni pratiche. L’evento italiano vedrà però soprattutto la partecipazione straordinaria del CEO di Microsoft Satya Nadella, in visita per la prima volta nel nostro paese. Un’occasione unica per vedere da vicino un personaggio che fin dal suo esordio a Redmond è stato leva di innovazione e icona di cambiamento. Nadella è la nuova visione a cui una intera community fa riferimento e il suo viaggio a Roma è molto più di una semplice visita di cortesia.

Future Decoded, un evento unico

Future Decoded non è una normale conferenza, ma un evento durante il quale le menti più brillanti e le personalità più influenti del mondo condividono le loro idee con il pubblico, favorendo lo scambio di informazioni interdisciplinari. Tutti i partecipanti potranno quindi trarre ispirazione dalla loro visione del futuro per creare nuovi modelli di business ed esplorare le opportunità offerte dalle tecnologie, dai dispositivi e dalle soluzioni cloud. I posti sono limitati e l’invito è di approfittare quanto prima dei moduli di iscrizione per far proprio il biglietto di ingresso (gratuito). Per poter dire “io c’ero”.

Prenota il tuo posto al Future Decoded scegliendo il percorso preferito:

La presenza di Satya Nadella in occasione della tappa italiana è un valore aggiunto alla giornata romana: la visione Microsoft del futuro sarà decodificata dal vivo direttamente dalle parole di chi sta scrivendo la storia di Redmond: dopo Bill Gates e Steve Ballmer, tocca a Nadella tessere il terzo capitolo del gruppo che ha portato un pc su tutte le scrivanie e che ora ambisce a dettare le direttrici della vera era del post-pc.

Future Decoded: agenda

La giornata verrà inaugurata da Satya Nadella che, nel corso del suo keynote speech “Reinvent productivity & business processes, build the intelligent cloud platform, create more personal computing“, parlerà della missione di Microsoft, ovvero permettere alle persone ed alle organizzazioni di ottenere di più dalle proprie attività, in un mondo permeato dal cloud computing e dalla mobility, in cui i nuovi dispositivi giocheranno un ruolo fondamentale.

Durante la conferenza plenaria sono previsti anche gli interventi di Carlo Purassanta (Amministratore Delegato di Microsoft Italia), Fabio Santini (Direttore Divisione Developer Experience di Microsoft Italia), Giorgio Sardo (Senior Director DX Division di Microsoft Corporation), Amir Netz (Technical Fellow e Chief Architect di Microsoft Business Intelligence) e Erich Gamma (Distinguished Engineer di Microsoft).

Nel pomeriggio ci saranno sessioni parallele dedicate a sviluppatori, professionisti IT e studenti, che avranno la possibilità di approfondire aspetti tecnici e di confrontarsi con esperti del settore per maturare competenze utili al proprio percorso di crescita accademico e professionale. Contestualmente si terranno anche laboratori pratici per dare la possibilità di mettersi alla prova con le tecnologie di ultima generazione.

Nel corso della giornata si terrà anche una sessione dedicata al modo dei decisori aziendali per discutere come la trasformazione digitale rappresenti oggi un elemento di sviluppo del business delle organizzazioni. Sul palco di questo evento si alterneranno le voci di grandi speaker internazionali, tra cui l’antropologo digitale ed esperto di strategie Rahaf Harfoush, David Rose del Tangible Media Lab del MIT e CEO di Ditto Labs, e Joachim Horn, CEO di SAM Labs.

Future Decoded: come partecipare

La partecipazione all’evento di Roma è completamente gratuito, ma la sessione Future Decoded Business è ad invito, in quanto il numero di posti è limitato. La registrazione deve essere effettuata sul sito www.futuredecoded.it. Gli utenti possono leggere l’agenda e scegliere il percorso più adatto (sviluppatori, professionisti IT e studenti). L’iscrizione alla sessione Hands on Lab permette di accedere al laboratorio pratico e interattivo sullo sviluppo di applicazioni con Windows 10.

Future Decoded: come arrivare

L’evento avrà luogo all’Auditorium Parco della Musica (viale Pietro de Coubertin, 30), nei pressi del Palazzetto dello Sport di viale Tiziano (quartiere Flaminio). L’auditorium è facilmente raggiungibile con i bus 910, 53, 982 e 168, il tram 2, la metro A e in auto. Presso l’auditorium c’è ampia possibilità di parcheggio, con posti riservati ai diversamente abili.

#dilloalfuturo

#dilloalfuturo è l’hashtag che accompagnerà gli utenti verso l’evento. Ma è un hashtag molto particolare poiché è anzitutto un codice di ascolto: Nadella, che vuole fare in modo che le persone possano tornare liberamente ad innamorarsi della visione, si dice anzitutto pronto ad ascoltare, a mettersi in gioco ed a predisporre Microsoft affinché possa percepire l’empatia degli utenti e sublimarla in innovazione utile, percepita, viva. Ogni messaggio caricato sui social network con l’hashtag #dilloalfuturo sarà un messaggio che Webnews e HTML.it raccoglieranno per portarlo direttamente in casa Microsoft, trasformandolo in un piccolo tassello di futuro. La community è parte attiva e Nadella è a Roma per ascoltare: #dilloalfuturo è il canale diretto a disposizione di tutti.

Notizie su: ,