QR code per la pagina originale

Detroit: una storia di androidi e IA su PS4

Il nuovo progetto videoludico di Quantic Dream, in arrivo su PlayStation 4, affronta il difficile rapporto tra gli esseri umani e le creature artificiali.

,

Elon Musk (Tesla, Space X) sostiene che l’evoluzione delle tecnologie legate all’intelligenza artificiale arriveranno a costituire un pericolo concreto per l’uomo entro un massimo di cinque anni, se non gestite in maniera razionale e controllata. Un tema caldo, molto discusso e di certo interessante, che verrà affrontato anche in Detroit, nuovo progetto videoludico targato Quantic Dream, la software house di David Cage già al lavoro su titoli come Heavy Rain e Beyond: Due Anime.

È l’evoluzione della tech demo chiamata KARA e mostrata da Sony nel 2012 sulla PS3. La protagonista è un androide di sesso femminile, che subito dopo essere stata prodotta e assemblata inizia a provare sensazioni ed emozioni, desiderando al libertà per se stessa e per i suoi simili. È il pretesto perfetto per raccontare una storia in cui sviscerare il tema legato al possibile conflitto tra gli esseri umani e le creature artificiali, in un futuro distopico, un argomento già alla base di innumerevoli produzioni sia letterarie che cinematografiche, ma che Quantic Dream intende esplorare in maniera inedita, focalizzando l’attenzione soprattutto sul livello emozionale.

Abbiamo immaginato il nostro mondo in un futuro prossimo in cui gli androidi come Kara parlassero e si muovessero come esseri umani, avendone anche le sembianze. Ci siamo chiesti in che modo noi umani reagiremmo se ci trovassimo ad avere a che fare con una nuova forma d’intelligenza e in che modo androidi concepiti come macchine verrebbero percepiti se iniziassero a provare emozioni.

Da precisare che il primo trailer, visibile in streaming qui sopra, è interamente tratto dal motore di gioco, a testimonianza delle potenzialità grafiche offerte dalla console PlayStation 4. La data di uscita non è ancora stata annunciata, ma il lancio dovrebbe avvenire nel corso del 2016. Di seguito, invece, una raccolta di screenshot che permettono di osservare in anteprima alcune delle ambientazioni visitate nel corso dell’avventura.

Galleria di immagini: Detroit, immagini e screenshot

Fonte: PlayStation Blog • Notizie su: