QR code per la pagina originale

Microsoft Future Decoded per professionisti IT

Quattro sessioni pomeridiane dell'evento Microsoft Future Decoded sono dedicate ai professionisti IT, al cloud computing e al machine learning.

,

Il prossimo 12 novembre, dalle 8:00 alle 19:00, avrà luogo a Roma l’evento Future Decoded, organizzato da Microsoft. La conferenza, che ospiterà sviluppatori, professionisti IT e studenti da tutta Italia, vedrà l’intervento di Satya Nadella e altri ospiti d’eccezione provenienti da tutto il mondo che accompagneranno i partecipanti nel percorso della Digital Transformation per conoscere il futuro della tecnologia e del business. Quattro sessioni tecniche previste per il pomeriggio vedranno protagonisti i professionisti IT.

Microsoft Future Decoded
Iscriviti con un click

Questa categoria include un numero molto elevato di figure professionali, tra cui quelle che si occupano della gestione e dell’integrazione dei sistemi, di hardware, reti e sicurezza, database, testing e controllo qualità. Le sessioni pomeridiane dell’evento Future Decoded dedicate al mondo business si apriranno con l’intervento di Paola Presutto, Senior Technical Evangelist di Microsoft Italia, che parlerà di cloud computing e Windows Server. Il tema verrà poi approfondito da Nicola Ferrini (Microsoft MVP per Windows IT PRO), che discuterà di Windows Server Container, Nano Server e Docker. Dopo il break toccherà a Leone Randazzo (Solutions Architect di iCubed), che illustrerà le novità business di Windows 10.

L’intervento di Satya Nadella ha un significato speciale: il mondo business, da sempre legato a doppio filo con il percorso di sviluppo dei progetti Microsoft, si trova ad abbracciare una nuova filosofia che incide in modo radicale (e con grandi benefici) proprio sulle realtà aziendali e professionali. Lo spostamento sulle risorse cloud, l’accesso ad un nuovo modo di pensare la produttività tramite Office, un nuovo modo di progettare i propri investimenti sul sistema operativo e molti altri dettagli dipingono una Microsoft completamente nuova che i professionisti IT debbono imparare in fretta a conoscere per poterne sfruttare quanto prima le fondamentali opportunità. Satya Nadella è l’autore di tutto ciò e in occasione della tappa romana riceverà i #dilloasatya della community italiana: un modo vero e diretto per interagire con l’azienda di Redmond, un modo per chiedere e suggerire, proporre e criticare, ma sempre e comunque all’insegna della cooperazione per progettare un futuro di partnership stretta.

Gli ultimi due interventi di Fabrizio Grossi (Solution Architect di iCubed) e Francesco Diaz (Partner Technology Services Manager di Insight) avranno come argomenti il cloud ibrido con Microsoft Azure & System Center e la tecnologia machine learning di Microsoft Azure, che permette di effettuare l’analisi predittiva dei dati. La registrazione alle sessioni IT Pro consente anche l’accesso alla keynote di Satya Nadella programmato per le 9:30.

Notizie su: ,