QR code per la pagina originale

Facebook aiuta Tor a proteggere gli utenti

Facebook ha aiutato Tor ad ottenere il riconoscimento da parte dell'Internet Engineering Task Force dei domini .onion con cui navigare anonimi sul web

,

Tor Project e Facebook hanno annunciato che gli indirizzi internet .onion, che consentono agli utenti di navigare online in perfetto anonimato attraverso Tor, sono stati formalmente riconosciuti dall’Internet Engineering Task Force. IETF è l’ente che identifica quali domini internet possano essere designati come “domini ad uso speciale”, cioè domini caratterizzati da usi speciali in base alle loro particolarità.

Tor Project evidenzia che il riconoscimento offerto da IETF ai domini .onion è un ulteriore passo verso una maggiore accettazione dei servizi come Tor ma che comporta comunque un importante effetto immediato e cioè prevenire che ICANN possa vendere il dominio .onion permettendo così un suo utilizzo solo all’interno dei servizi di anonimato sul web. In altri termini, nessuno potrà compare un dominio .onion e non potranno generarsi conflitti d’interessi o dispute sul nome. Il riconoscimento da IETF assicura, inoltre, che tutti coloro che sperano di creare un proprio indirizzo associato a questo dominio possono farlo gratuitamente.

Per presentare il progetto che ha portato al riconoscimento, Tor Project ha collaborato a stretto contatto con Facebook. Tor ed il social network da tempo, infatti, collaborano attivamente insieme. L’ano scorso, per esempio, il social network offrì la possibilità ai suoi utenti di accedere alla piattaforma utilizzando i servizi di anonimato di Tor. Una scelta che fu spiegata con l’intenzione di creare un’esperienza più coerente con gli obiettivi di accessibilità e di sicurezza.

Grazie a questa funzionalità, gli utenti si possono collegare direttamente con i server di Facebook, instaurando una comunicazione end-to-end direttamente dal browser al datacenter del social network, permettendo una navigazione sicura ed anonima. Inoltre, Facebook rilascia un certificato SSL che conferma agli utenti di stare navigando effettivamente all’interno del social network. L’accesso anonimo a Facebook attraverso Tor può essere effettuato attraverso l’indirizzo https://facebookcorewwwi.onion/.

Fonte: The Verge • Immagine: Tashatuvango via Shutterstock • Notizie su: ,