QR code per la pagina originale

Windows 10 build 10576, Edge come media center

Microsoft ha rilasciato la nuova build 10576 di Windows 10; in questa build Edge diventa una sorta di media center con supporto DLNA e Miracast

,

Microsoft, dopo aver distribuito agli Insider la build 10581 di Windows 10 Mobile, ha reso disponibile ai tester anche la build 10576 di Windows 10 per PC. L’aggiornamento è disponibile per tutti gli iscritti al programma Windows Insider che hanno scelto l’opzione Fast Ring e può essere scaricato mediante il consueto canale di Windows Update.

La casa di Redmond ha voluto decisamente stupire con il rilascio di questa nuova build per la declinazione per PC desktop del suo nuovo sistema operativo perché introduce davvero molte nuove novità quasi tutte focalizzate sul nuovo browser Edge che conquista moltissime funzionalità dedicate al multimedia. Microsoft, innanzitutto, introduce nel suo nuovo browser il supporto al Media Casting. In altri termini, gli utenti potranno utilizzare il browser per inviare video, immagini e contenuti audio dal browser a qualsiasi dispositivo DLNA e Miracast compatibile presente all’interno della rete. Questa interessantissima novità permette, per esempio, di utilizzare Edge per inviare un video presente su YouTube ad una qualsiasi periferica DLNA o Miracast presente in rete come per esempio una TV. Funzione che può essere utilizzata anche per gli album di Facebook e la musica di Pandora. Windows 10 con Edge diventa così una sorta di server multimediale per la casa.

Microsoft sottolinea che la funzione di Media Casting non funziona con i contenuti protetti. In altri termini gli utenti non potranno condividere video di servizi come Netflix, per esempio.

Novità anche per Cortana che introduce la funzionalità “Chiedi a Cortana” all’interno dei file PDF aperti in Edge. L’assistente virtuale aiuterà gli utenti a trovare informazioni aggiuntive sui contenuti evidenziati presenti nel testo.

Infine, Microsoft nella build 10576 di Windows 10 per PC ha aggiornato l’app Xbox Beta introducendo le novità che erano già state rilasciate qualche giorno fa a tutti coloro che hanno deciso di aderire al programma pubblico di beta testing dell’applicazione.

Non mancano ovviamente correzioni e miglioramenti delle prestazioni. Trattandosi di una build di sviluppo sono presenti anche alcuni bug, non gravi, che comunque potrebbero penalizzare un po’, in alcuni casi, l’esperienza d’uso della piattaforma. Un completo change log è disponibile all’interno del sito ufficiale di Microsoft.