QR code per la pagina originale

Windows 10 piace ai videogiocatori

Windows 10 piace ai videogicatori; oltre il 27% degli utenti Steam utilizza per giocare già il nuovo sistema operativo di Microsoft

,

Windows 10 continua la sua corsa con un sempre crescente numero di utenti che decidono di aggiornare il loro PC alla nuova piattaforma software della casa di Redmond. In particolare, sembra che Windows 10 sia la piattaforma preferita dai videogiocatori. L’ultimo sondaggio condotto da Valve Corporation all’interno della sua piattaforma di gioco Steam ha evidenziato come Windows 10 sia utilizzato circa già dal circa 27% dei giocatori.

In particolare, un 27.92% disporrebbe della declinazione a 64 bit della piattaforma di Microsoft, mentre l’1.05% la versione a 32 bit. Il sondaggio evidenzia un netto aumento delle quota di Windows 10 all’interno di Steam. A settembre, infatti, gli utenti Windows 10 erano “solamente” il 24.87% ed ad agosto il 17,02%. Attualmente, Windows 10 nella sua declinazione a 64 bit occupa il secondo posto tra i sistemi operativi più utilizzati su Steam ad un soffio da Windows 7 (64 bit) che detiene il 38.07%. Trattasi di dati ovviamente relativi ad una particolare nicchia di mercato, tuttavia sono particolarmente significativi perché mostrano il gradimento della nuova piattaforma software di Redmond da parte degli utenti che amano giocare sui PC.

Windows 10 su Steam

Windows 10 su Steam (immagine: Steam).

Un gradimento tra i videogiocatori che si dimostra particolarmente elevato ma che è confermato anche da altri dati come quelli diramati da poche ore da NetApplications che più in generale ha evidenziato come globalmente le quote di mercato di Windows 10 sfiorino l’8%.

Per Microsoft trattasi tutte di notizie molto positive che premiano il lavoro fatto e la nuova strategia di Satya Nadella che ha puntato tutto nel voler realizzare una piattaforma software completamente differente, maggiormente flessibile e più aperta verso gli utenti.