QR code per la pagina originale

Da Sony nuovi auricolari in-ear per PlayStation 4

Disponibili In Europa a partire dal 9 dicembre, i nuovi auricolari in-ear ufficiali realizzati da Sony per PlayStation 4 saranno in vendita a 89,99 euro.

,

Sony ha presentato un nuovo modello di auricolari stereo in-ear con microfono progettato specificatamente per l’utilizzo con PlayStation 4. Tra le specifiche offerte la tecnologia per la riduzione del rumore chiamata AudioShield, che consente a chi li indossa di isolarsi dai disturbi esterni e immergersi appieno nell’esperienza di gioco o nell’ascolto della musica.

La trasmissione del segnale audio avviene tramite un cavo (e non in modalità wireless) rivestito da tessuto blu che dev’essere connesso al controller DualShock 4 della PS4 oppure alla piattaforma portatile PS Vita. Sono presenti all’interno dela confezione alcuni cuscinetti intercambiabili di dimensioni differenti, così da adattarsi al meglio ad ogni tipologia di padiglione auricolare, mentre gli altoparlanti da 13 mm riproducono bassi profondi e garantiscono una buona copertura di tutte le frequenze. Naturalmente, è possibile utilizzare gli auricolari con qualsiasi dispositivo dotato di un’uscita jack da 3,5 mm, compresi smartphone e tablet. Questo il filmato di presentazione diffuso dall’azienda nipponica.

Si segnala la presenza di una batteria ricaricabile della durata di circa 15 ore necessaria per la funzione di riduzione del rumore, che può essere ricaricata mediante il cavo USB fornito in dotazione. Inoltre, è incluso un tastierino con i pulsanti per la regolazione del volume e per rispondere alle chiamate in entrata.

Il debutto sul mercato è previsto per il 4 dicembre nel Regno Unito e per il 9 dicembre in Europa, Australia, Nuova Zelanda, Medio Oriente e Africa. La spesa necessaria per l’acquisto non sarà delle più accessibili: i nuovi auricolari con microfono di Sony per PS4 saranno in vendita al prezzo di 89,99 euro. Un esborso economico di certo non contenuto, che punta soprattutto a coloro che desiderano il meglio dalle proprie sessioni di gioco.