QR code per la pagina originale

Microsoft rilascia la prima beta di Cortana per iOS

Microsoft ha annunciato la versione preliminare di Cortana per iOS, accessibile solo ad un numero limitato di utenti statunitensi e cinesi.

,

Microsoft ha mantenuto la promessa: Cortana è ora disponibile anche su iOS. La distribuzione dell’app che consente di utilizzare l’assistente personale avverrà per gradi, come avvenuto su Android. La prima beta è infatti accessibile solo ad un numero limitato di utenti statunitensi e cinesi. Nei prossimi mesi è previsto il rilascio di versioni aggiornate e l’aggiunta di nuove funzionalità.

Tutto sanno ormai che Cortana è l’assistente personale che Microsoft ha sviluppato per aiutare gli utenti nell’esecuzione delle loro attività quotidiane. Disponibile da diversi mesi su Windows Phone 8.1 e Windows 10, Cortana diventerà presto un servizio multipiattaforma. Dopo la beta pubblica di fine agosto, compatibile con Android, l’azienda di Redmond ha rilasciato la versione preliminare dell’app per iOS. Il link per il download verrà inviato via email a pochi fortunati utenti, selezionati tra coloro che hanno compilato il form pubblicato da Microsoft.

Nella scheda è necessario indicare l’email e l’Apple ID associati agli account Windows Insider e iTunes, il modello di iPhone, la versione del sistema operativo iOS e la frequenza d’uso di Windows 10. L’interfaccia di Cortana per iOS è simile a quella della versione Android e offre le stesse funzionalità. Dato che il livello di integrazione è inferiore rispetto a Windows, l’utente non può usare il comando “Hey Cortana”.

A differenza di Android, su iOS non esiste un metodo semplice e sicuro per installare le app, quindi gli utenti italiani devono aspettare il loro turno. Ciò avverrà non prima del 2016.

Fonte: Microsoft • Notizie su: , ,