QR code per la pagina originale

Netflix and Chill: significato e origini

Origini e significato di Netflix and Chill: un trend della rete nato a metà degli anni 2000 con accezioni innocue, oggi diventano ben più malizioso.

,

Con l’arrivo di Netflix anche in Italia, dopo il lancio avvenuto lo scorso 22 ottobre, anche sullo Stivale si sta diffondendo a macchia d’olio la mania del cosiddetto “Netflix and Chill”. Basta osservare i social network, in particolare Twitter, per accorgersi come l’hashtag si popoli di interventi di giorno in giorno, ma forse non a tutti è chiaro il significato dell’affermazione virale. Cosa significa, e quali sono le origini, di un trend così popolare in Rete?

Sebbene abbia raggiunto il massimo della popolarità nell’ultimo anno, il “Netflix and Chill” affonda le radici nell’ormai lontano 2007, quando il colosso statunitense ha avviato il suo servizio di streaming oltreoceano. Così come riporta Fusion, che ha scandagliato i social network per risalirne alle origini, il primo tweet ancora oggi disponibile risale al 2009, tramite l’account @nofacenina. In quel caso, l’utente informava i suoi contatti di volersi connettere alla piattaforma per passare il resto della serata nel pieno relax.

In effetti, il primissimo significato di “Netflix and Chill” è proprio collegato al relax, magari facendo binge-watching della propria serie TV preferita. A suggerirlo non solo il verbo “to chill”, ma anche la tendenza sempre più frequente nell’abbandonarsi alla poltrona, armati di dispositivo compatibile, e passare intere nottate in compagnia dei propri personaggi preferiti. Tuttavia, come spesso accade per i modi di dire nati sulla Rete, il significato si è evoluto negli anni diventando più malizioso. Ed è forse per questo che, almeno oggi, è divenuto così popolare.

Non è certo un segreto: la visione di un film o di una serie TV su Netflix è ben più piacevole se a farci compagnia vi è un partner, sia esso la dolce metà o una nuova conoscenza. Così, come riporta una ricostruzione effettuata lo scorso settembre dal Guardian, dal 2012 “Netflix and Chill” ha iniziato ad assumere significati ben più pruriginosi. In un primo periodo, ha indicato appunto la possibilità di passare una serata abbracciati sul divano nel pieno del romanticismo, rimarcata dai primi tweet in cui intraprendenti giovani proponevano alle loro papabili conquiste una nottata all’insegna delle coccole. «Wanna come over and Netflix and chill», non a caso, è stato uno dei tweet più popolari proprio nel 2012. Dall’innocuo romanticismo, tuttavia, si è passati ben presti a significati più spinti: sempre il Guardian sottolinea come, a partire sempre dal biennio 2012-2013, sia diventato popolare l’utilizzo come invito per una notte di divertimenti erotici, una sorta di versione 2.0 della classica collezione di farfalle. Un fatto confermato anche dall’ultimo aggiornamento sull’Urban Dictionary che, nella versione dello scorso agosto, così specifica:

Significa recarsi presso l’abitazione del tuo partner per far sesso con Netflix in sottofondo.

Naturalmente, in Rete usi e significati rimangono sempre molto fluidi e pronti all’evoluzione continua. “Netflix and Chill” può essere infatti utilizzato nelle più varie accezioni, dalla visione rilassata in solitaria a quella ricolma d’eros, a seconda delle esigenze: è il contesto, sia esso uno status su Facebook un veloce tweet, a lasciare intendere ai propri contatti l’esito della serata. Inoltre, a partire dalla scorsa estate il trend è stato assunto come sinonimo universale per i piaceri della vita, anche ben svincolati dall’universo erotico: da “Ramen and Chill” a “Lord of The Rings and Chill”, ogni utente svela così la propria attività di relax ideale. E il protagonista è sempre Netflix, sfondo visivo e sonoro della felicità 2.0.

Galleria di immagini: Netflix, le foto

Fonte: Fusion • Via: Guardian • Immagine: Peter Bernik via Shutterstock • Notizie su: ,