QR code per la pagina originale

Ford SYNC Connect: l’auto si controlla con un’app

Il modello 2017 della Ford Escape sarà la prima auto dell'Ovale Blu a poter beneficiare delle funzionalità di controllo remoto introdotte con SYNC Connect.

,

Poter interagire con la propria automobile da remoto, tramite una semplice app per smartphone o tablet, è di certo comodo per azioni come il controllo della posizione (tramite GPS e geolocalizzazione) e la consultazione di statistiche o informazioni dettagliate sul veicolo (livello di carburante nel serbatoio, pressione degli pneumatici, carica della batteria ecc). È ciò che Ford permetterà con SYNC Connect, a partire con la versione 2017 del modello Escape, per poi arrivare a interessare altre vetture.

Il debutto è previsto per la prossima primavera. Tra i comandi inclusi anche la possibilità di bloccare e sbloccare le portiere. L’utente potrà farlo da qualsiasi parte del mondo: saranno sufficienti uno smartphone, l’applicazione installata e, ovviamente, una connessione Internet attiva. L’auto sarà dotata di un modem installato a bordo, necessario per la connessione a Internet e per lo scambio di informazioni con l’app. Don Butler, executive director della divisione Ford Connected Vehicle and Services, fornisce qualche esempio in merito alle situazioni in cui sarà possibile ricorrere all’utilizzo di questo sistema.

Il nuovo SYNC Connect fornisce ai possessori di una Ford un’applicazione di facile utilizzo. La tecnologia integra l’interazione con il veicolo nel proprio stile di vita. Siete rimasti chiusi fuori? Fa freddo? Avete dimenticato il luogo del parcheggio? Nessun problema. Basta usare lo smartphone.

Un’altra funzionalità offerta è quella che permette di avviare il motore da remoto oppure di programmarne l’accensione. Se si è già certi di voler uscire di casa alle 8:00 del mattino, ad esempio, è possibile impostare la messa in moto alle 7:50, con dieci minuti di anticipo, così da trovare l’abitacolo dell’auto già con la temperatura desiderata quando si sale a bordo.

Per garantire la massima sicurezza e la protezione dei dati personali, l’autenticazione avverrà (almeno al primo utilizzo) tramite un processo a due fattori, con un setup sia sulla dashboard touchscreen della vettura che sull’applicazione mobile, pienamente integrata con il sistema di infotainment SYNC 3.

Fonte: Ford • Via: Ford • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni