QR code per la pagina originale

iPhone 6S: stimati 78.4 milioni per Natale

Il trimestre natalizio di Apple potrebbe segnare delle vendite record: secondo gli analisti di UBS, saranno ben 78,4 milioni gli iPhone venduti.

,

L’imminente periodo natalizio potrebbe segnare un nuovo record per Apple. Giungono, infatti, le prime stime sulle vendite di smartphone per il Q1 2016, quello che la società di Cupertino fa corrispondere con la fine dell’anno. Secondo quanto reso noto dalla società di investimenti UBS, il colosso californiano potrebbe piazzare sul mercato 78.4 milioni di smartphone nel trimestre, per un aumento del 4% a livello annuale.

Saranno in molti a trovare un nuovo e fiammante iPhone sotto l’albero, per le ormai imminenti feste natalizie. I nuovi iPhone 6S, infatti, starebbero attirando le curiosità di moltissimi consumatori, mentre il precedente iPhone 6 continua a segnare un’ottima performance. Per questo motivo, l’analista Steven Milunovich è pronto a prevedere un trimestre record per Cupertino, puntando su ben 78.4 milioni di esemplari venduti. Si tratta di un incremento consistente, di ben 4 punti percentuali, rispetto alla performance dello scorso anno nello stesso periodo di riferimento.

Non è però tutto, poiché il momento d’oro degli smartphone targati mela morsicata continuerà anche nei primi mesi del 2016. Entro marzo, quindi nel prossimo trimestre, Apple potrebbe piazzare sul mercato altri 61 milioni di esemplari: una stima che, per stessa ammissione dell’analista, potrebbe essere addirittura “conservativa”. Se così fosse, la Mela si avvia a un anno di incredibili successi: di solito, i mesi primaverili ed estivi segnano un rallentamento nelle vendite di iPhone, in attesa dell’arrivo dei nuovi modelli. 61 milioni entro marzo, di conseguenza, sono un dato in promettente controtendenza.

A guidare le scelte dei consumatori, sempre i generosi schermi di cui i nuovi iPhone sono dotati, cioè 4,7 e 5,5 pollici. Inoltre, le innovazioni di 3D Touch e la qualità delle fotocamere starebbero attirando molti utenti anche da diverse piattaforme, per un aumento del bacino di utenti potenziali targati mela morsicata. Vi potrebbe essere, inoltre, un fattore sorpresa: nei primi mesi del 2016, sebbene non giungano conferme ufficiali dalla California, Apple potrebbe decidere di lanciare il successore di iPhone 5S e iPhone 5C, accontentando quindi i nostalgici dei quattro pollici. Non resta che attendere, quindi, per scoprire se queste previsioni troveranno conferma sul mercato.