QR code per la pagina originale

Canon: 80 milioni di EOS

La linea EOS di Canon, inaugurata nel 1987, ha raggiunto un traguardo importante: l'azienda annuncia oggi la produzione della sua 80milionesima fotocamera.

,

Canon annuncia oggi il raggiungimento di un nuovo traguardo per quanto riguarda la produzione combinata di reflex a pellicola e digitali appartenenti alla serie EOS: il 10 novembre è stata assemblata la 80milionesima unità, più precisamente una 5DS R equipaggiata con sensore full frame da 50,6 megapixel e doppio processore DIGIC 6.

La gamma EOS è nata nel 1987 e ha iniziato a riscontrare particolare successo nei primi anni 2000, con la diffusione su larga scala delle unità DSLR. Le fotocamere appartenenti a questa linea sono state le prime a incorporare un sistema ad innesto elettronico macchina-obiettivo dedicato al controllo dell’intero sistema. Tra i modelli di maggior successo figurano la EOS 500 (EOS Kiss in Giappone, EOS Rebel XS in Nord America) a pellicola, prodotta dal 1993 al 1996, la cui fortuna è da attribuire innanzitutto alla leggerezza e alla compattezza del corpo macchina. Quest’anno, inoltre, il gruppo celebra il decimo anniversario della linea EOS 5D, inaugurata nel 2005 con la commercializzazione della prima versione dotata di sensore da 12,8 megapixel.

Il logo commemorativo realizzato per l'occasione da Canon

Il logo commemorativo realizzato da Canon

Stando ad un sondaggio condotto internamente, il gruppo è riuscito a conquistare e detenere, dal 2003 al 2014, il primo posto nel mercato delle fotocamere digitali full frame a obiettivi intercambiabili. Restando in tema di traguardi, infine, si segnala che nel mese di giugno l’azienda ha raggiunto quota 110 milioni di unità prodotte per quanto riguarda gli obiettivi intercambiabili EF. Di seguito quanto dichiarato oggi da Canon con un comunicato.

Canon continuerà a perfezionare le diverse tecnologie di imaging basate sulle proprie tecnologie ottiche, con lo scopo di produrre fotocamere e obiettivi all’avanguardia che rispondano alle differenti esigenze dei fotografi, da quelli alle prime armi ai professionisti, creando sempre di più nuove esperienze di imaging in ambito fotografico e video.