QR code per la pagina originale

iPad Pro: previsti 2,4 milioni a Natale

Giungono le prime stime sul conto di iPad Pro, il tablet da 12,9 pollici di Cupertino: secondo Ming-Chi Kuo, le vendite saranno tra i 2,4 e i 2,6 milioni.

,

È arrivato nelle mani dei consumatori da pochi giorni, eppure già si tratteggiano le prime analisi e altrettante previsioni. iPad Pro, il nuovo tablet da 12,9 pollici di Apple, potrebbe raggiungere buoni risultati nel periodo natalizio: Ming Chi-Kuo, analista di KGI Securities sempre molto affidabile sul conto di Apple, stima infatti vendite tra i 2,4 e i 2,6 milioni di esemplari nel quarto in corso. Un successo, se si considera come il dispositivo si rivolga a un’utenza più ristretta rispetto a quella del classico iPad, prediligendo soprattutto l’universo business ed educational.

Apple sembra essere sulla buona strada per mantenere le previsioni degli analisti di borsa, con un prodotto come iPad Pro, vera e propria scommessa sul mercato. Così come già accennato, Kuo prevede delle vendite tra 2,4 e 2,6 milioni di unità nel Q4 del 2015, quello che l’azienda fa corrispondere con il Q1 del 2016, con un appeal trainato dalle imminenti vacanze natalizie. Il tutto nonostante gli iniziali e comprensibili rallentamenti: sembra, infatti, che vi siano dei colli di bottiglia nella produzione dei display, nonché nella consegna dell’atteso accessorio da abbinare al tablet: Apple Pencil.

Le cifre, sebbene non si avvicinano a quelle di iPad più classici, sono di certo in linea rispetto al target principale del dispositivo da 12,9 pollici. iPad Pro, infatti, è stato pensato per attirare le attenzioni dei professionisti e dell’universo dell’istruzione, dove alcune delle feature possono risultare determinanti. Oltre alla presenza di quattro speaker, un fatto che agevola le presentazioni a clienti e studenti, l’abbinamento con Apple Pencil lo rende un ottimo prodotto per gli appassionati e i professionisti grafici. Non ultimo, soprattutto in fase di scrittura, il generoso schermo potrebbe rappresentare una sorta di “laptop replacement” per lavorare in mobilità.

Sempre Kuo spiega come il tablet subirà, invece, un rallentamento nei primi mesi del 2016, un calo fisiologico rispetto alla domanda iniziale. Nei primi mesi dell’anno, infatti, Apple potrebbe piazzare tra i 2,1 e i 2,3 milioni di esemplari, quindi con un declino di circa il 10% rispetto al trimestre precedente. Non resta che attendere, nel frattempo, i primi dati ufficiali rilasciati dalla stessa Apple, sempre che il gruppo decida di renderli noti. Al momento, durante le trimestrali la società fornisce il numero cumulativo di tutti gli iPad venduti, indipendentemente dal modello.

Galleria di immagini: iPad Pro: le foto

Fonte: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: Apple iPad Pro, , , , ,
Commenta e partecipa alle discussioni