QR code per la pagina originale

Uomo armato di spada samurai all’Apple Store

Un uomo armato di spada samurai entra all'interno del famoso Apple Store 5th Avenue di New York: è stato isolato dai dipendenti e immediatamente bloccato.

,

Attimi di panico presso l’Apple Store 5th Avenue di New York, il negozio Apple dall’iconico cubo in vetro, conosciuto in tutto il mondo. Lo scorso venerdì, infatti, un uomo sarebbe entrato nella struttura brandendo pericolosamente una spada samurai, tra gli sguardi attoniti dei visitatori e la preoccupazione degli addetti del gruppo di Cupertino. L’uomo è stato però bloccato e preso in custodia dalla polizia.

È sceso per la scala a spirale dell’Apple Store più famoso, brandendo una lunga spada samurai, pronto a farla roteare a mezz’aria. Una visione terrorizzante per i molti visitatori presenti all’interno del negozio targato mela morsicata, nonché fonte di apprensione per i dipendenti del colosso statunitense. Fortunatamente, però, la situazione è stata gestita nel migliore dei modi: l’uomo è stato consegnato agli agenti di polizia prima che potesse ferire gli astanti.

Secondo quanto riportato da ABC 7 NY, e rilanciato online da 9to5Mac, i dipendenti di Apple Store avrebbero subito formato un cordone umano, così da separare l’uomo dai clienti presenti nel negozio. Dopodiché, nonostante pare stesse urlando e agitando la sua spada, è stato possibile allertare la polizia, che ha raggiunto e bloccato il soggetto conducendolo all’esterno della struttura di vetro. Qui sarebbe stato immobilizzato sul marciapiede, per poi essere trasportato presso un ospedale della città e, infine, arrestato.

Le generalità del protagonista della singolare vicenda non sono state diramate, emergono soltanto le descrizioni fornite dai testimoni, nonché confermate dai numerosi video e aggiornamenti social caricati dagli stessi clienti sulle piattaforme online. Nascosto da cappello e occhiali scuri, sembra l’uomo abbia colpito con la sua spada parte della struttura in vetro, senza però determinare danni. Al momento non sono emerse motivazioni all’incredibile gesto, né è dato sapere se l’arrestato volesse davvero ferire se stesso oppure gli avventori dello Store. Nel frattempo, i media statunitensi hanno elogiato il comportamento degli addetti Apple, pronti a prendersi ogni rischio per evitare comuni cittadini potessero ferirsi.

Fonte: ABC 7 NY • Via: 9to5Mac • Immagine: PIo3 via Shutterstock • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni