QR code per la pagina originale

Google, Star Wars e la realtà virtuale

Il 2 dicembre debutterà una serie di contenuti inediti dedicati ai fan di Star Wars, da riprodurre con il visore per la realtà virtuale Google Cardboard.

,

Tra i dipendenti del gruppo di Mountain View ci sono numerosi appassionati di fantascienza: non solo un team ha lavorato ad un progetto ispirato ad una delle tecnologie di Star Trek, ma come annunciato ieri bigG ha messo in campo un’iniziativa indirizzata ai fan di Star Wars, chiamata “Risveglia la Forza che c’è in te” e che permette di scegliere se appoggiare il Lato Chiaro o il Lato Oscuro. Ovviamente, il tutto è legato all’arrivo nelle sale cinematografiche del settimo episodio della saga.

La collaborazione tra Google, Lucasfilm e Disney non si fermerà qui e, la prossima settimana, si concretizzerà con il lancio di una serie di contenuti pensati per sfruttare le tecnologie di realtà virtuale, creati dal team del laboratorio ILMxLAB (formato da membri di Lucasfilm, ILM e Skywalker Sound) e da fruire mediante il visore Cardboard di bigG. Si partirà dal 2 dicembre, con il rilascio attraverso l’applicazione ufficiale della serie, disponibile in download gratuito su smartphone e tablet con piattaforma Android e iOS. Nell’occasione (purtroppo solo negli Stati Uniti), arriveranno nei negozi dell’operatore Verizon anche quattro visori personalizzati con le immagini di Star Wars.

Scegliendo il Lato Chiaro o il Lato Oscuro sul sito “Risveglia la Forza che c’è in te” si attiverà una personalizzazione immediata per molti servizi di bigG, come Maps, Google Now, la barra di avanzamento nel player di YouTube, Waze, il layout Gmail, Chrome, le immagini mostrate sul televisore da Chromecast, Calendar, il motore di ricerca, il traduttore e persino gli smartwatch basati su Android Wear. Ecco dunque un buon metodo per ingannare l’attesa in vista del 16 dicembre, quando nelle sale cinematografiche italiane arriverà finalmente “Star Wars: Il risveglio della Forza”: la realtà virtuale come succedaneo e anticipazione.

Di seguito un easter egg scovato su Google: per attivarlo basta cercare “a long time ago in a galaxy far far away”.

Fonte: Star Wars • Notizie su: ,
Commenta e partecipa alle discussioni