QR code per la pagina originale

iPhone 7: waterproof e con 3 GB di RAM

iPhone 7 potrebbe vedere l'introduzione di una RAM da 3 GB e una scocca waterproof, almeno nella configurazione Plus: è l'ultima indiscrezione dagli USA.

,

Mancano ancora parecchi mesi prima del lancio di iPhone 7, la futura generazione dello smartphone di Cupertino, oggi nei negozi con iPhone 6S e iPhone 6S Plus. Eppure già appaiono in Rete, così come ormai da diverse settimane a questa parte, delle indiscrezioni preliminari sul device. L’ultima in ordine di tempo parla di una RAM da 3 GB, un’evoluzione naturale dell’attuale configurazione, nonché di una scocca possibilmente resistente all’acqua. Dato il grande anticipo rispetto alla fase di produzione e di commercializzazione, tuttavia, non è detto che queste indiscrezioni siano pronte a trovare conferma in un effettivo device.

Le ultime ipotesi sul conto di iPhone 7 sono state rilasciate dalla società di analisi Trend Force, così come riportato da Gizmoids. Secondo quanto dichiarato, i futuri smartphone di Cupertino vedranno un aumento sostanziale della RAM, dai 2 GB odierni ai 3 GB totali: una scelta che, qualora venisse confermata, sarebbe sulla carta in grado di potenziare ulteriormente la capacità di risposta del dispositivo. Non è però tutto, però, poiché grandi novità potrebbero coinvolgere la linea Plus del device.

Sempre dal report apparso online, iPhone 7 Plus potrebbe essere offerto anche nella configurazione waterproof, ovvero resistente all’acqua. Una possibilità di cui si è già parlato negli scorsi mesi, anche se non ancora ben noti sono i dettagli. Si vocifera di un nuovo sistema per sigillare ermeticamente la scocca, così come di una nuova protezione per i circuiti interni: il modello potrebbe essere quello del chipset S1 di Apple Watch, avvolto da una speciale resina.

Sulla definizione di waterproof, tuttavia, non vi sarebbe al momento accorto. I nuovi iPhone pare non saranno in grado di resistere immersi in acqua, bensì, proprio come Apple Watch, potranno superare indenni i contatti accidentali con i liquidi. È il caso della pioggia, oppure della caduta accidentale nel lavandino o di un bicchiere inavvertitamente rovesciato.

Mentre Trend Force non fa menzione del possibile modello da 4 pollici di iPhone, secondo molti analisti in dirittura d’arrivo nei primi mesi del 2016, la società sembra confermarsi molto positiva sul futuro della linea. Si parla, infatti, di un incremento delle vendite del 12,5% su base annuale, per un 18,5 totale del market share.

Commenta e partecipa alle discussioni