QR code per la pagina originale

Le scarpe con display e-paper: ShiftWear

Proposte su Indiegogo le prime sneakers con display e-paper, personalizzabili con immagini o animazioni da caricare direttamente tramite lo smartphone.

,

Tra i molti progetti finanziabili su Indiegogo, uno è indirizzato a tutti coloro che prestano una particolare attenzione allo stile delle scarpe indossate. ShiftWear è infatti un paio di sneakers piuttosto particolare: sui lati sono integrati due display e-paper in grado di mostrare qualsiasi immagine o animazione, da scegliere attraverso un’applicazione per smartphone. È previsto per il futuro anche il lancio di uno store da cui scaricarle, non è chiaro se gratuitamente o a pagamento.

Per quanto riguarda l’autonomia, se l’utente sceglierà di visualizzare un’immagine statica, il consumo della batteria sarà quasi nullo, mentre le animazioni costringeranno ad effettuare una ricarica di tanto in tanto. A questo proposito, risulta interessante il riferimento ad una tecnologia “walk-to-charge” (purtroppo non spiegata nei minimi dettagli) che consentirà di effettuarla semplicemente camminando, sfruttando dunque il movimento. La campagna di crowdfunding mira a raccogliere 25.000 dollari, ma perché possano essere avviate la produzione e la commercializzazione delle scarpe ne serviranno un totale di 250.000. Il costo del modello più economico, ShiftWear L1s, è fissato in 150 dollari, circa 142 euro al cambio attuale.

La comunicazione tra lo smartphone e ShiftWear avverrà quasi certamente via Bluetooth, i display sono totalmente impermeabili e resistenti alle sollecitazioni, come necessario per l’integrazione su un paio di calzature. Il filmato in streaming qui sopra e le immagini seguenti mostrano il concept e le modalità di utilizzo delle scarpe hi-tech.

Si ricorda che una soluzione simile è già stata proposta nei mesi scorsi, sempre in crowdfunding, con le Volvorii Timeless indirizzate però esclusivamente ad un pubblico femminile. In quel caso il display utilizzato era e-ink e dunque monocromatico, ma il principio di funzionamento rimane lo stesso. Progetti di questo tipo testimoniano come anche il settore dell’abbigliamento sia sempre più interessato dalle evoluzioni dell’ambito hi-tech, dando vita a nuove mode e tendenze.

Fonte: ShiftWear • Via: ShiftWear su Indiegogo • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni