QR code per la pagina originale

TIM lancia la fibra a 300 Mbps

TIM si appresta a lanciare la sua prima offerta di connettività sino a 300 Mbps; i 300 mega saranno disponibili a Milano, 100 Mega nelle altre città

,

TIM si appresta a lanciare la sua prima offerta di connettività sino a 300 Mbps. A partire dal mese di dicembre, infatti, l’operatore lancerà TIM Smart Fibra con l’opzione “Superfibra”, che consente una velocità di trasmissione da 100 a 300 Megabit al secondo in download e 20 Megabit in upload, grazie alla rete NGAN (Next Generation Access Network) realizzata in architettura FTTCab (Fiber to the Cabinet) nelle città già raggiunte e in FTTH (Fiber to the Home) per le aree urbane di Milano.

La nuova TIM Smart Fibra sarà disponibile fino a 100 Megabit/s su tutto il territorio nazionale già raggiunto dal servizio fibra e fino a 300 Megabit/s nella città di Milano per i nuovi clienti a partire da 29 Euro al mese per il primo anno (anziché 39 Euro). Tutti i clienti TIM che hanno già scelto TIM Smart con l’offerta mobile e le chiamate illimitate da casa e sono raggiunti dal servizio fibra, potranno avere l’upgrade gratuito per la connessione fino a 100 o 300 Megabit/s per sempre e senza variazioni sul prezzo dell’abbonamento finale. TIM punta a semplificare la user experience e a rendere disponibile in un’unica offerta modulabile in base alle esigenze del cliente la navigazione in rete da casa e in mobilità, contenuti multimediali anche premium in alta definizione come ad esempio lo streaming di video in HD, senza attese o interruzioni, il gaming on line multiplayer in alta qualità.

Con questa iniziativa per la clientela consumer si rafforza la strategia di TIM per la diffusione di soluzioni “quadruple play” che integrano servizi di telefonia fissa e mobile, connettività ultrabroadband e contenuti entertainment di TIMvision, la TV on demand di TIM, fruibili attraverso diversi device di casa come smartphone, tablet e smart TV collegati al modem.

I nuovi servizi basati su tecnologia ultrabroadband sono parte integrante del piano nazionale che ha registrato nei primi 9 mesi dell’anno la posa di circa 1,2 milioni di km di fibra, ad una velocità di 180 km ogni ora. L’impegno di TIM ha consentito di raggiungere oltre il 40% della popolazione con la fibra, corrispondente a circa 10,2 milioni di unità abitative, e l’86% con la tecnologia LTE, anche grazie agli investimenti innovativi dedicati allo sviluppo di reti e servizi di nuova generazione che ammontano in Italia a circa 10 miliardi di euro, di cui circa 5 miliardi di euro dedicati esclusivamente alla componente innovativa che permetteranno di raggiungere, nel 2017, il 75% della popolazione con fibra ottica e oltre il 95% della popolazione con il 4G.

Fonte: Telecom Italia • Immagine: Swisscom • Notizie su: ,