QR code per la pagina originale

Apple Store: anche in Italia il Personal Pickup

Il servizio di Personal Pickup giunge anche negli Apple Store italiani: si potrà acquistare un dispositivo online, per ritirarlo comodamente in negozio.

,

Gradite novità per i clienti italiani di Apple Store: anche sullo Stivale, infatti, arriva il servizio di Personal Pickup, ovvero la possibilità di comprare online un prodotto targato mela morsicata, per poi ritirarlo comodamente in negozio. L’iniziativa proviene dalla stessa società di Cuperino che, a partire da oggi, ha esteso il servizio già presente negli Stati Uniti anche in Francia, Germania, Olanda, Spagna, Svezia e Italia.

Il Personal Pickup è disponibile dal 2011 negli Stati Uniti e, sin dalla sua prima introduzione, si è rivelato un buon successo per la vendita di prodotti a marchio Mela. La procedura, infatti, semplifica l’acquisto e il ritiro dei prodotti della società: tramite carta di credito un device può essere pagato e prenotato online, per poi essere ritirato dopo poche ore nell’Apple Store di propria preferenza.

Per accedere a questa possibilità, è sufficiente visitare il sito ufficiale di Apple o, in alternativa, ricorrere all’applicazione di Apple Store. Di solito, almeno negli Stati Uniti, la gestione dei prodotti avviene in pochissime ore: al cliente è inoltrato un SMS e, una volta giunti in negozio, si dovrà esibire un documento per certificare la propria identità. Questa modalità d’acquisto, come facile intuire, è relativa anche alla disponibilità del dispositivo scelto nell’Apple Store di propria preferenza. In alcuni casi, quando il negozio non ha scorte sufficienti, è possibile richiedere la spedizione direttamente in Apple Store.

L’espansione internazionale del Personal Pickup è avvenuta nelle ultime settimane: dopo gli Stati Uniti, infatti, nel mese di novembre questa possibilità è approdata in Australia, in Canada e, poco dopo, anche nel Regno Unito. Con l’espansione in altri sei paesi europei, Apple si prepara così a una stagione natalizia decisamente propizia per gli acquisti, almeno a giudicare dalle previsioni degli analisti. Nel frattempo, iOS ha conquistato la palma d’oro del sistema operativo più utilizzato per le compere relative all’appena trascorso Black Friday.

Fonte: AppleInsider • Immagine: August_0802 via Shutterstock • Notizie su: ,