QR code per la pagina originale

Mozilla abbandona Thunderbird

Mozilla interromperà il supporto per Thunderbird e investirà maggiori risorse nello sviluppo di Firefox, ma non è chiaro il destino del client email.

,

Firefox è sicuramente il software più noto di Mozilla, ma la fondazione ha sviluppato anche un client di posta elettronica a partire dal 2003. Anche se oggi Thunderbird viene gestito da un gruppo di volontari, Mozilla distribuisce ancora gli aggiornamenti di sicurezza. Mitchell Baker, Executive Chaiwoman della fondazione, ha comunicato che Thunderbird non è più una priorità, quindi il supporto verrà completamente interrotto.

In origine, Firefox e Thunderbird erano due progetti separati, ognuno dei quali aveva il suo team di sviluppatori. Dal 2011 esiste invece un solo gruppo che si occupa dei due software. Nel frattempo, Firefox è stato superato da Chrome e non riesce più a recuperare le quote di mercato perdute. Forse per questo motivo, Mozilla ha deciso di avviare la separazione tra il browser e il client email. Thunderbird è diventato una “tassa” per Firefox, un peso che impedisce di investire risorse nello sviluppo del browser.

Mitchell Baker ritiene che Mozilla debba focalizzarsi su progetti, come Firefox, che possano avere un grande impatto sul futuro del web. Thunderbird, invece, non può avere questo tipo di potenzialità. Il client di posta non dovrebbe più essere legato allo sviluppo del browser e, in alcuni casi, alla tecnologie di Mozilla. La fondazione non ha tuttavia deciso se far diventare Thunderbird un progetto distinto o cedere lo sviluppo ad un’azienda esterna.

La transizione richiederà del tempo, quindi il supporto non verrà immediatamente interrotto. In ogni caso, il futuro di Thunderbird è incerto. Oggi gli utenti usano principalmente Gmail e Outlook, disponibili per diversi sistemi operativi su desktop e mobile. Il client email di Mozilla è compatibile solo con Windows, OS X e Linux.

Fonte: Mitchell Baker • Notizie su:
Commenta e partecipa alle discussioni