QR code per la pagina originale

Chromecast diventa una console con i giochi Hasbro

Hasbro ha lanciato su Google Play tre giochi che possono essere utilizzati sul televisore grazie a Chromecast: ecco RISK, SCRABBLE E THE GAME OF LIFE.

,

Che i progetti di Google legati a Chromecast vadano ben oltre la riproduzione dei contenuti multimediali sul televisore è chiaro ormai da tempo. Il gruppo di Mountain View ha dichiarato in più di un’occasione di voler trasformare il proprio dongle HDMI anche in una sorta di console videoludica, sfruttando l’interazione con i dispositivi mobile (smartphone e tablet) come sistema di controllo per i giochi. Fino ad oggi è però mancato il supporto da parte degli sviluppatori di terze parti.

Le cose stanno per cambiare, a quanto sembra. Hasbro ha infatti lanciato su Play Store tre titoli, tutti ottimizzati per l’esecuzione su TV tramite Chromecast, con supporto garantito sia per il modello di prima generazione che per quello più recente a fine settembre. Si tratta di RISK (Risico), SCRABBLE (Scarabeo) e THE GAME OF LIFE. Una precisazione: le app non sono ancora disponibili per il download nel nostro paese, ma dovrebbero essere rilasciate le versioni localizzate in italiano entro le prossime settimane, forse in tempo per il Natale, quando sarà possibile installarli per giocare con tutta la famiglia.

Sebbene l’installazione sia gratuita, Hasbro permette di effettuare fino ad un massimo di tre partite al giorno, dopodiché è richiesto il pagamento di 5,99 dollari tramite acquisti in-app. Un’altra limitazione che può far storcere il naso è rappresentata dal fatto che la spesa dev’essere sostenuta da tutti i giocatori che partecipano e non da uno soltanto. Una scelta che con tutta probabilità non contribuirà a facilitarne la diffusione. L’iniziativa è comunque interessante e traccia un solco che in futuro potrà essere percorso da altri sviluppatori, rendendo Chromecast sempre più funzionale e versatile, anche nell’ambito dell’intrattenimento videoludico.

Speciale: Google Chromecast