QR code per la pagina originale

Facebook come Periscope, live video per tutti

Facebook ha deciso di offrire il servizio di live video a tutti; si incomincia con un ristretto numero di utenze americane in possesso dell'app per iOS

,

Facebook punta a diventare una vera alternativa a Periscope. I social network ha, infatti, iniziato a testare un servizio di live video che possa essere utilizzato da tutti. La funzionalità per Facebook non è, in realtà, inedita in quanto la possibilità di avviare sessioni di live video era già possibile ma solo per figure speciali come le celebrity.

Ma presto questa interessante funzionalità sarà disponibile per tutti anche se ci vorrà un po’ di pazienza. Infatti, Facebook ha iniziato il test di questo nuovo servizio all’interno di un ristretto numero di utenze americane in possesso dell’applicazione per dispositivi iOS. Gli utenti potranno così avviare delle sessione di live streaming visualizzando, contestualmente, il numero di spettatori, i nomi degli amici che stanno seguendo la trasmissione ed i commenti che saranno postati dagli altri utenti in tempo reale. I video trasmessi in live saranno poi salvati e rimarranno sempre a disposizione a meno che gli utenti non decidano di cancellarli.

Facebook vuole offrire i live video a tutti

Facebook vuole offrire i live video a tutti (immagine: Facebook).

Questa scelta, non certamente inaspettata, riflette la strategia di Facebook di espandere la sua influenza nel settore dei video dove oggi il social network riveste un ruolo sempre più importante. Per avviare un live e condividere pubblicamente un video, gli utenti del social network dovranno solamente tappare su “Aggiorna Stato” e poi sul nuovo pulsante dedicato ai live video che comparirà in basso. Gli utenti potranno anche aggiungere una breve descrizione dei contenuti della trasmissione e scegliere chi invitare alla visione del live. Gli utenti invitati saranno avvisati attraverso una notifica.

Gli iscritti al social network potranno anche sottoscrivere il canale durante la visione dei live per essere avvisati in tempo reale dell’avvio di nuove trasmissioni.

Contestualmente al lancio di questo nuovo servizio di live streaming, Facebook ha anche introdotto una novità per quanto concerne la gestione delle foto che permette di creare automaticamente collage fotografici in base ad alcuni elementi come i luogo degli scatti ed alla loro data. Trattasi di un modo simpatico per organizzare e condividere più ordinatamente foto di eventi particolari come, per esempio, le vacanze.

Fonte: Facebook • Immagine: Facebook • Notizie su: , ,
Commenta e partecipa alle discussioni