QR code per la pagina originale

Natale 2015: idee regalo dal mondo Apple

I prodotti Apple più gettonati per il Natale 2015: da iPhone 6S ad Apple TV, passando per Apple Watch, il nuovo MacBook, gli iMac Retina e tanto altro.

,

Le feste natalizie si avvicinano e giunge il fatidico momento dei regali. Trovare il dono giusto non è mai operazione semplice, soprattutto qualora ci si dovesse orientare nell’intricato universo dei dispositivi portatili o, ancora, di laptop e computer. Ma quali sono i regali più gettonati per un amico, oppure un parente, affezionato all’universo Apple?

È stato un anno davvero ricco, quello di Apple sul fronte delle nuove presentazioni: giunti a dicembre 2015, infatti, l’azienda presenta una linea completamente rinnovata di prodotti, dagli smartphone ai set-top-box, pronti a far felice anche la più esigente fra le proprie conoscenze. Di seguito, qualche consiglio diviso per categoria di prodotto, affinché si possa fare perfetta figura anche sotto l’albero di Natale.

Smartphone e tablet

Apple è sempre più sinonimo di dispositivi portatili, mobilità e versatilità. Per gli amanti dell’intrattenimento, ma anche del lavoro in viaggio, i device targati mela morsicata non possono che risultare uno dei regali più azzeccati. Si parte naturalmente con la linea degli smartphone, con i rinnovati iPhone 6S e iPhone 6S Plus: dallo stesso design dei loro predecessori, con cui condividono anche le dimensioni da 4,7 e 5,5 pollici, i due device diventano più potenti e affidabili.

iPad Pro

iPad Pro (immagine: Apple).

La grande innovazione è 3D Touch, un sistema di rilevamento della pressione sullo schermo capace di abilitare scorciatoie e menu contestuali, ma anche le rinnovate ottiche da 13 e 5 megapixel, a seconda della fotocamera posteriore e frontale. Nuove anche le modalità di ripresa: arriva Live Photos, per animare ogni singolo scatto, così come la registrazione in video 4K e il flash a schermo per i selfie. I prezzi vanno da 779 euro a seconda delle configurazioni, ma i nuovi iPhone possono essere acquistati anche in abbinamento a un’offerta degli operatori.

Qualora si preferissero i tablet, la scelta non può che ricadere su iPad Pro. È questa la grande novità del 2015: un tablet da 12,9 pollici, pensato per l’utenza business ed educational, dall’incredibile potenza. Grazie al processore A9X, infatti, si raggiungono prestazioni simili ai laptop, il tutto completato anche dagli accessori. Si parte da Apple Pencil, la stilo digitale senza lag e con sensori di movimento, fino alla tastiera Smart Keyboard collegata al dispositivo tramite il nuovo connettore Smart Connector. I prezzi vanno da 919 euro, fatta eccezione di eventuali offerte con gli operatori, mentre gli accessori partono da 99 euro. Se si fosse in cerca di un dispositivo più leggero, iPad Mini 4 potrebbe essere la soluzione: è in vendita a partire da 399 euro.

Galleria di immagini: iPad Pro: le foto

Wearable

Il 2015 ha segnato l’entrata trionfale di Apple nell’universo dei dispositivi wearable, i cosiddetti “indossabili”. Con un prodotto che ha letteralmente sbaragliato la concorrenza, battendo ogni rivale nel mercato degli smartwatch: Apple Watch. Il dispositivo è un orologio intelligente, arricchito da moltissime funzionalità: grazie al sistema operativo watchOS, ma anche alle applicazioni di terze parti, l’utente al polso potrà effettuare le più comode operazioni. Rispondere a messaggi, effettuare chiamate, controllare i propri valori biometrici grazie al frequenzimetro inglobato, tenere monitorati gli allenamenti di workout, prenotare voli, biglietti dei trasporti pubblici, gestire le mappe cittadine e tanto altro ancora. L’orologio è disponibile in tre configurazioni di base, a seconda del materiale utilizzato per la scocca.

Galleria di immagini: Apple Watch, immagini ufficiali

Apple Watch Sport è in alluminio anodizzato serie 7000, disponibile nelle colorazioni grigio siderale, argento e oro rosa. Il modello intermedio Apple Watch è, invece in elegante acciaio, a cui segue Apple Watch Edition in preziosissimo oro oppure oro rosa. A ognuno di questi può essere abbinato un gran numero di cinturini, per personalizzare l’esperienza d’uso e abbinare ogni giorno lo smartwatch a un outfit diverso. L’utilizzo di Apple Watch presuppone l’abbinamento con un iPhone dal 5S o superiore, mentre i prezzi vanno da 419 a 16.400 euro a seconda del modello scelto.

Set-top-box

Apple TV

Apple TV

L’anno in corso è stato anche quello di una delle più attese novità per Apple: il rinnovo di Apple TV. Il set-top-box, nato in quel di Cupertino qualche anno fa come “prodotto per hobby”, perde la sua natura hobbistica per diventare il centro nevralgico della casa. La grande innovazione è, dopo anni di richieste da parte degli appassionati, l’abilitazione a una sezione specifica di App Store: grazie alle due nuove configurazioni storage da 32 e 64 GB, infatti, è ora impossibile installare sulla propria Apple TV i più svariati software, da applicazioni per lo streaming ai giochi, passando per lo shopping, i viaggi, la lettura e molto altro ancora.

Incredibilmente potente, e dalle dimensioni contenutissime, Apple TV si avvale del supporto del chip A8, lo stesso incluso in iPhone 6, ma anche del rinnovato e innovativo telecomando Apple TV Remote. Il dispositivo presenta una superficie touchscreen e cliccabile, con cui muoversi agilmente all’interno dei menu di tvOS, nonché di sensori di movimento per agevolare il gaming: in un gioco di racing automobilistico, ad esempio, il telecomando potrà essere tenuto in posizione orizzontale per trasformarlo in un improvvisato volante. Apple TV, inoltre, è il centro anche della sicurezza della casa: tutti i dispositivi smart home, infatti, vengono gestiti dal set-top-box grazie al framework HomeKit. I prezzi sono di 179 e 229 euro, a seconda si scelga la versione da 32 o 64 GB.

Laptop e desktop

MacBook

MacBook (immagine: Apple).

Molte le novità anche sul fronte dei laptop e desktop, con il miglioramento della linea già imbastita durante il precedente 2014. La nuova introduzione è il rinnovato MacBook, un dispositivo da 12 pollici super-leggero e completamente privo di ventole: una soluzione di estrema versatilità e autonomia della batteria, disponibile nelle colorazioni argento, grigio siderale e oro. Il laptop si avvale, inoltre, di una tastiera rinnovata con profilo più basso e nuovo meccanismo “a farfalla”, per rendere la digitazione ancora più precisa, nonché del rinnovato touchpad multitouch abilitato a Force Touch, per rilevare la pressione delle dita sulla superficie. I prezzi vanno da 1.499 euro a seconda delle configurazioni.

Piacevoli sorprese anche sul fronte di iMac, con il completamento della transizione ai pannelli Retina, per dei desktop all-in-one dall’incredibile definizione. I modelli da 21,5 pollici partono da 1.279 euro, a seconda si scelga la configurazione a schermo standard o Retina 4K, mentre quelli da 27 da 2.129 euro. Con essi, anche un mondo di nuovi accessori, tra cui Magic Keyboard, Magic Mouse 2 e Magic Trackpad 2.

Commenta e partecipa alle discussioni