QR code per la pagina originale

Lightroom Mobile per Android è gratis per tutti

A partire dalla versione 1.4, Lightroom Mobile per Android non richiede più l'abbonamento alla suite Creative Cloud di Adobe.

,

Lightroom Mobile per Android diventa gratuita. Adobe aveva già eliminato l’obbligo dell’abbonamento con la versione 2.0 per iOS, rilasciata ad ottobre, e ora la software house ha fatto lo stesso regalo agli utenti che usano i dispositivi basati sul sistema operativo Google. I professionisti o i semplici appassionati di fotografia devono solo scaricare l’aggiornamento 1.4 dal Google Play Store.

Adobe ha una “relazione complicata” con Android. Molte delle app arrivano sulla piattaforma Google dopo il lancio su iOS (Premiere Clip conferma questa strana scelta) e lo stesso vale per gli update. In questo caso, il ritardo ammonta a due mesi esatti, ma meglio tardi che mai. Per usare Lightroom Mobile su smartphone e tablet Android non è più obbligatorio sottoscrivere un abbonamento alla suite Creative Cloud (almeno 12,19 euro/mese). Chiunque può accedere gratuitamente a tutte le funzionalità di editing e condivisione delle foto per un periodo illimitato.

In realtà, la sincronizzazione dei file e delle modifiche con la versione desktop richiede ancora un abbonamento. L’utente può lavorare sui file RAW in formato DNG supportati dai moderni dispositivi Android, utilizzando file locali di piccole dimensioni, ma i cambiamenti non possono essere sincronizzati sul desktop senza abbonamento. Adobe spera quindi che l’offerta gratuita si traduca nell’acquisto nella versione a pagamento.

Lightroom Mobile per Android è una delle migliori app del 2015. Google ha inserito l’applicazione nella categoria “Perfette per i tablet”.

Fonte: Adobe • Via: The Verge • Notizie su: ,