QR code per la pagina originale

Google Wallet e l’invio di denaro tramite SMS

Introdotta negli USA la possibilità di inviare una somma di denaro, tramite il servizio Google Wallet, semplicemente specificando il numero di telefono.

,

Nessuna email? Nessun problema! Ora potete inviare denaro a chiunque nella vostra lista contatti utilizzando solo un numero di telefono.

Nonostante il recente debutto di Android Pay oltreoceano, il servizio Google Wallet non sembra destinato ad andare in pensione, almeno nel breve periodo. Più semplicemente, il gruppo di Mountain View ne sta cambiando progressivamente la natura e il raggio d’azione, trasformandolo in una piattaforma dedicata soprattutto alla gestione del proprio conto virtuale e allo scambio di denaro tra gli utenti. La novità introdotta oggi rientra a pieno titolo in quest’ultima categoria.

Disponibile inizialmente negli Stati Uniti (si spera presto anche nel vecchio continente) a partire dai prossimi giorni, in seguito all’aggiornamento delle applicazioni Android e iOS, consente di inviare una somma a qualsiasi contatto semplicemente specificandone il numero di telefono. Il destinatario non dovrà dunque nemmeno possedere una casella email, ma riceverà un link generato automaticamente sotto forma di SMS. Una volta aperto, sarà possibile specificare i dati della propria carta di credito o del proprio conto per completare il versamento. Il tutto, assicura bigG, in modo sicuro e rapido, con una procedura che può essere portata a termine nel giro di pochi minuti.

L'invio di denaro in Google Wallet tramite un SMS

L’invio di denaro in Google Wallet tramite un SMS

Sul blog ufficiale, Google sottolinea l’importanza dei feedback ricevuti dalla community di utenti Wallet, che di recente ha permesso di introdurre alcune novità e feature create ad hoc sulla base delle richieste. Tra queste la messa in evidenza dei contatti con i quali si è soliti scambiare denaro, il blocco rapido delle transazioni con un solo tocco sullo schermo e la possibilità di connettere al proprio account un secondo conto bancario.

Fonte: Google Commerce Blog • Notizie su: